DEATHROW – Primordial Lifecode

Pubblicato il 06/09/2008 da
voto
6.5
  • Band: DEATHROW
  • Durata: 00:48:27
  • Disponibile dal: 01/12/2007
  • Etichetta:
  • ISO666 Releases

Spotify non ancora disponibile

Apple Music non ancora disponibile

Gli italiani Deathrow altro non sono che il progetto solista del batterista Gionata Potenti, membro storico degli Handful Of Hate e Frostmoon Ecplipse, oltre che session di una sfilza infinita di band nazionali ed internazionali. L’esperienza e la classe del nostro drummer accumulata in più di un decennio di grande attività underground lo hanno spinto a volere un gruppo tutto suo nel quale esprimere il suo concetto di black metal. Non è facile trovare un batterista in grado di suonare tutti gli strumenti e dar vita ad un album di tutto rispetto come questo debut “Primordial Lifecode”. I ritmi, contrariamente a quanto fatto nei suoi altri gruppi, qui sono spesso e volentieri cadenzati, il black metal è luciferino e primordiale, come paventato già nel titolo dell’album. Lo stile black metal affrontato qui dal drummer toscano si avvicina per molti versi a quel monumento oscuro che risponde al nome di “Worship Him” degli svizzeri Samael, mentre nelle parti più veloci è la scuola norvegese a far la sua comparsa come musa ispiratrice, qui capitanata da Immortal e primi Carpathian Forest. Per chi ha sempre seguito con piacere le performance di uno dei più importanti drummer black metal del nostro paese, allora il consiglio è quello di dare un ascolto a questo puro e genuino esempio di black metal infernale.

TRACKLIST

  1. Far Away From Paradise
  2. When Trumpets Of Death Sound Triumphant
  3. The Silent Stranger
  4. Abhorrence Descending
  5. A Virus Called Happiness
  6. One By One
  7. God Of Betrayal
  8. Il Buio
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.