DEATHSIEGE – Unworthy Adversary

Pubblicato il 08/07/2020 da
voto
7.0
  • Band: DEATHSIEGE
  • Durata: 00:11:46
  • Disponibile dal: 03/07/2020
  • Etichetta:
  • Dawnbreed Records

Spotify non ancora disponibile

Apple Music non ancora disponibile

Formatisi in quel di Tel Aviv e già autori di un demo sul finire dello scorso anno, i Deathsiege si riaffacciano sul mercato con una seconda uscita-lampo che ne ascrive ufficialmente il nome all’elenco delle realtà più bestiali e invasate dell’odierno circuito underground. Con sette brani per dodici minuti scarsi di musica, “Unworthy Adversary” si configura infatti come il classico treno lanciato a folle velocità verso l’Armageddon; un abominio di black/death/thrash le cui forme si confondono in una nebbia rosso sangue che invita alla depravazione e all’omicidio, fra omaggi ai padri putativi Sadistic Intent, Necrovore e Morbid Angel e cenni d’intesa con i coetanei Degial, Concrete Winds e Ascended Dead.
Un suono che trova nella frenesia continua e nell’istintività ancestrale i propri canali espressivi, soltanto all’apparenza riconducibile al mero sfoggio di ignoranza e regressione di qualsivoglia costrutto compositivo. Il duo israeliano è chiaramente sul punto di perdere il controllo (basti sentire lo screaming di J.S.), tuttavia non cede mai al richiamo del caos lo-fi o dell’approssimazione oltranzista che in taluni ambienti potrebbe venire accolta a braccia aperte. I pezzi si precipitano fuori dalle casse spasmodici e furibondi, quasi fossero una muta di dobermann in cerca del primo intruso da fare a pezzi, ma sotto le velocità sostenute e la produzione molto sporca svelano puntualmente un songwriting piuttosto articolato e foriero di ottime trovate a livello ritmico-chitarristico.
Un flusso che, a suon di riff circolari e ripartenze psicotiche, mette seriamente a repentaglio la nomea di Terra Santa del Paese mediorientale (già minata dalle oscure litanie di Sonne Adam e Venomous Skeleton), a cui basta la tripletta “Drowned by Murderous Force”/“Poisonous Worlds”/“Dolor Aeternam” per spedirci tutti all’Inferno con un ghigno diabolico stampato in volto. Approcciatevi a questo demo – licenziato in formato cassetta dalla Dawnbreed Records dopo un’iniziale release su Bandcamp – avendo bene a mente il motto ‘all killer, no filler’.

TRACKLIST

  1. Drowned by Murderous Force
  2. Poisonous Worlds
  3. Dolor Aeternam
  4. Unworthy Adversary
  5. Infiltrate Victimize Exemplify
  6. Siege of Death
  7. Victorious Dead
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.