DEATHSPELL OMEGA – Fas – Ite, Maledicti, In Ignem Aeternum

Pubblicato il 01/11/2007 da
voto
7.5
  • Band: DEATHSPELL OMEGA
  • Durata: 00:46:16
  • Disponibile dal: 16/07/2007
  • Etichetta: Norma Evangelium Diaboli
  • Distributore: Masterpiece

Gli inventori del famigerato religious black metal, coloro i quali hanno gettato una nuova oscurità su tutto il movimento underground black, i francesi Deathspell Omega, stupiscono ancora una volta con il nuovo album. Interessante è notare come in un genere musicale considerato, forse non sempre a ragione, come stantio siano quasi sempre i fondatori dei vari sottogeneri black metal a proporre innovazioni, senza fossilizzarsi sul trademark originario che hanno saputo creare. “Fas – Ite, Maledicti, In Ignem Aeternum” sposta i limiti del metal estremo, ne ridisegna i confini inglobando e conquistando nuovi spazi sonori fino a questo momento inesplorato. Se nella nuova release riuscirete ad individuare un paio di riff black metal avrete compiuto un’impresa perché ora i Deathspell Omega, album dopo album, hanno stravolto il proprio riffing raggiungendo qualcosa di assolutamente indefinibile. Qualcosa di indefinibile obbligato però alle leggi del feeling doloroso e senza espiazione del tormento. Anche stavolta il lavoro della band francese è morboso, soffocante per l’anima, estremamente contorto e l’atmosfera è quella diabolica di sempre. Forse siamo davanti a una sorta di Voivod del black metal tanta è la loro versatilità nel darci una visione sempre diversa dell’Oscurità. CD non di facile ascolto e assorbimento, ma di certo stimolante da un punto di vista intellettuale. Un gruppo che sa osare.

TRACKLIST

  1. Obombration
  2. The Shrine of Mad Laughter
  3. Bread of Bitterness
  4. The Repellent Scars of Abandon and Election
  5. A Chore for the Lost
  6. Obombration
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.