DEBAUCHERY – F*ck Humanity

Pubblicato il 29/07/2015 da
voto
6.0
  • Band: DEBAUCHERY
  • Durata: 00:51:44
  • Disponibile dal: 10/07/2015
  • Etichetta: Massacre Records
  • Distributore: Audioglobe

Al nono disco pubblicato in appena dodici anni, sarebbe utopistico chiedere o aspettarsi qualcosa di nuovo dai Debauchery. La formazione tedesca, capitanata come sempre dall’ugola catarrosa del frontman Thomas “The Bloodbeast” “Blutgott” Gurrath, è ormai sinonimo di death’n’roll “da stadio” e anche il qui presente “F*ck Humanity” non fa eccezione, allineandosi perfettamente al contenuto stilistico dei suoi predecessori: la parola d’ordine è ancora una volta “ignoranza”, declinata in un sound lineare e semplicissimo che pesca a piene mani dal repertorio di Six Feet Under e AC/DC – oltre che da quello degli Amon Amarth per quanto concerne le parti più epicheggianti – per un risultato complessivo tanto divertente sulle prime quanto poco longevo con il passare degli ascolti. Presi singolarmente, molti brani non sarebbero neanche male, invitando genuinamente all’headbanging e a fare più caciara possibile, il problema è che non si può portare avanti un simile discorso per cinquanta minuti senza mettere in conto almeno un po’ di noia o di filler sparsi qua e là. Finchè il motore del quartetto gira a pieno ritmo, come nel caso dell’opener “Ironclad Declaration Of War” o della doppietta “For The Emperor”/“King Of The Killing Zone”, tutto scorre liscio, ma basta che la coppia d’asce si inceppi per trovarsi alle prese con un songwriting farraginoso, accartocciato su formule identiche tra loro e salvate in corner giusto dall’ottima produzione e dalle grintose linee vocali di Gurrath. Forse a molti, soprattutto al pubblico dei grandi festival open air tedeschi (habitat naturale per una formazione come i Debauchery), questo andrà bene, ma per quanto ci riguarda sarebbe preferibile puntare più sulla qualità delle composizioni che sulla quantità di full-length rilasciati in carriera.

TRACKLIST

  1. Ironclad Declaration Of War
  2. Kneel Before The Dragon Gods
  3. Gorezilla
  4. German Warmachine
  5. Murderbrute Minotaurs
  6. Fuck Humanity
  7. For The Emperor
  8. King Of The Killing Zone
  9. The Horror of the Forest
  10. Zombie Extermination Crusader
  11. To Hell
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.