DECOHERENCE – System I

Pubblicato il 24/05/2021 da
voto
7.5
  • Band: DECOHERENCE
  • Durata: 00:43:50
  • Disponibile dal: 21/05/2021
  • Etichetta:
  • Sentient Ruin

Spotify:

Apple Music:

Se avete gradito i due album dati finora alle stampe da questa band, eccovi la ghiotta occasione di trovare riuniti su un supporto fisico i due EP distribuiti digitalmente nel corso del 2020, con l’aggiunta di un’inedita e interessante cover.
Curiosamente, i brani qui presenti risalgono a un periodo precedente all’uscita dell’ultimo lavoro in studio, alias “Unitarity”, ma non alterano il loro consolidato approccio: un black metal nichilista ma allo stesso tempo arioso, che equilibra la dimensione più abrasiva e selvaggia, appannaggio del cantato e della sezione ritmica, con passaggi di chitarra sperimentali e allucinati, che come già detto in passato possono ricordare band quali Blut Aus Nord o Darkspace (“Dichotomic Observables”). L’approccio quadrato e violento che contraddistingue i brani, e che ha il suo apice nella devastante “Non-Holistic Constraints”, non manca comunque di momenti più meditati e sorprendenti; per esempio nella psicotica “Ray Spallation”, arricchita da un sapore mistico e orientale o nella meditabonda “In Perpendicular Planes”, che esplicita anche sorprendenti (ma non troppo) radici post-punk. Già in passato la band aveva mostrato, dietro il suo muro sonoro nero e oltranzista, una serie di sfumature interessanti, afferenti in particolare a una certa ossessività industrial; la conferma di certe radici, a ben vedere ancora più antiche, viene dalla cover posta in chiusura, chiudendo così il cerchio delle pulsioni ottantiane di cui sopra: “The Wait” dei Killing Joke viene masticata e sputata con una cattiveria soffocante, stravolgendo sì il sound del quartetto inglese ma non certo le intenzioni.
È il suono di un mondo post-nucleare senza speranze, ottundente e alienante, reso anche tra questi solchi al suo meglio. E che qui mostra, a sorpresa, una maggiore coesione tra le differenti anime di questo schizoide combo; portandoci a dire che, in fondo, possiamo considerare “System I” il loro terzo e compiuto full-length.

TRACKLIST

  1. Line Of Force
  2. Ray Spallation
  3. Dichotomic Observeables
  4. Gate Error
  5. Dimension Witness
  6. Non-Holistic Constraints
  7. In Perpendicular Planes
  8. The Wait (Killing Joke Cover)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.