DEFILED – Divination

Pubblicato il 20/07/2003 da
voto
7.0
  • Band: DEFILED
  • Durata: 00:36:24
  • Disponibile dal: /06/2003
  • Etichetta:
  • Season Of Mist
  • Distributore: Audioglobe
Streaming non ancora disponibile

Dalla terra del Sol Levante arrivano i Defiled… ed è subito massacro! Il Giappone non è certo un paese altamente rinomato per quanto riguarda l’heavy metal, ma oggi, in campo death, questa terra pare aver trovato il suo nome di spicco con questo ambizioso quartetto che, nel corso dell’album, oltre a mettere in mostra una preparazione tecnica invidiabile (sentite l’ottimo lavoro di basso),  sa farsi apprezzare per un songwriting diretto ma non semplicistico e per una furia ‘controllata’ che è pregio solo delle band valide e dalle idee chiare (per intenderci, tutti gli strumenti si distinguono perfettamente e l’assalto sonoro non sfocia mai nel ‘casino’ fine a se stesso). Ovviamente non stiamo parlando di mostri di originalità ma il death metal  di matrice USA della band è davvero ben congegnato, tanto da temere ben pochi rivali di questi tempi. Non potranno certo competere con le finezze dei vari Nile, Deeds Of Flesh o Dying Fetus, ma i Defiled, se andranno avanti così, riusciranno sempre a regalare delle piacevolissime mezz’ore all’ascoltatore grazie a brani ben strutturati e schiacciasassi (su tutti “The Dorman Within” e “Dissolved In Dust”, in questo caso) e, più in generale, ad un approccio thrashy che, su questo lavoro, si rivela un vero toccasana, facendo guadagnare a quest’ultimo tanto coinvolgimento e immediatezza. Sono al terzo album e non si può far altro che parlarne bene… speriamo di continuare a farlo anche in futuro! Hail death metal!

TRACKLIST

  1. Downfall
  2. The Dorman Within
  3. Divination
  4. Stench of Grudge
  5. Fast Decline
  6. Dissolved in Dust
  7. Enraptured
  8. Swollen Insanity
  9. Through the Killing
  10. Fear and Epicureanism
  11. Odor of Malignancy
  12. Floating Sediment
  13. Eciov Erazzib
  14. Decadence
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.