DELAIN – Lunar Prelude

Pubblicato il 12/02/2016 da
voto
6.0
  • Band: DELAIN
  • Durata: 00:35:47
  • Disponibile dal: 26/02/2016
  • Etichetta: Napalm Records
  • Distributore: Audioglobe

A meno di due anni dall’uscita del riuscito “The Human Contradiction”, è già tempo per i Delain di tornare di nuovo in pista con “Lunar Prelude”, ennesimo lavoro ‘ponte’ per saziare i fan – e riempire un po’ il portafoglio – in attesa della prossima release ufficiale. Non avendo Charlotte e soci il seguito – e i corrispettivi introiti – di formazioni come Nightwish, Epica e Within Temptation, non stupisce più di tanto il fatto di trovarsi di nuovo ad un disco ‘mapazzone’ (con pezzi nuovi, remix e tracce lìve), ma almeno stavolta la Napalm Records si è accontentata di un EP, formato decisamente più adatto a questo tipo di operazioni. Entrando nel merito delle singole tracce, dobbiamo dire che il nuovo singolo, “Suckerpunch”, funziona davvero bene, spingendo il symphonic metal del sestetto verso una dimensione più danzereccia, compensata dall’epicità degli immancabili arrangiamenti orchestrali e dai classici chitarroni. Pollice alzato anche per “Turn The Lights Out” – secondo inedito che, dopo una partenza soft e un giro di piano in stile H.I.M., vira nel classico pezzo in stile Within Temptation -, mentre ascoltando la nuova versione di “Don’t Let Go” (presente come bonus track sul precedente lavoro) sembra di giocare a ‘trova le differenze’ (che, per la verità, sono più che altro sfumature di arrangiamento). Poco da aggiungere sulle quattro tracce live – suonate bene, ma penalizzate da una registrazione non al livello dei grandi nomi del genere -, mentre la versione orchestrale di “Suckerpunch” lascia il tempo che trova, a meno di non essere nostalgici del karaoke. Tutto sommato, considerata la natura interlocutoria del lavoro e la bontà degli inediti, una risicata sufficienza appare il giudizio più equo, ferma restando la natura dell’operazione per ‘die hard fan only’.

TRACKLIST

  1. Suckerpunch
  2. Turn The Lights Out
  3. Don't Let Go
  4. Lullaby (Live 2015)
  5. Stardust (Live 2015)
  6. Here Come The Vultures (Live 2015)
  7. Army Of Dolls (Live 2015)
  8. Suckerpunch Orchestra
5 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.