DEMONOMANCY – Throne Of Demonic Proselytism

Pubblicato il 13/12/2013 da
voto
6.5
  • Band: DEMONOMANCY
  • Durata: 00:38:31
  • Disponibile dal: 25/07/2013
  • Etichetta: Nuclear War Now
  • Distributore:

Al pari dei colleghi Blasphemophager, i Demonomancy sono divenuti un piccolo caso negli ambienti black/death più marci e “no compromise”. Il contratto siglato qualche tempo fa con la sempre attenta Nuclear War Now! – porto franco per tutto ciò che è estremo e deviato in musica – ha senza dubbio contribuito ad accrescere la fama del gruppo capitolino, ma sarebbe stupido da parte nostra sottovalutare l’effettiva qualità del qui presente “Throne Of Demonic Proselytism”, primo disco sulla lunga distanza dopo una manciata di dignitosissimi demo ed EP. Pescando a piene mani dalla tradizione estrema di fine anni ’80-inizio anni ’90 e riportando in auge le gesta di autentici abominii underground quali Archgoat e Blasphemy, il terzetto è l’officiante di uno spaventoso rito sonoro in sette parti, aperto dai rigurgiti diabolici di “Heptagram Prayer – Consecrated In Darkness” e concluso in balia delle campane a morto di “Feast Of Blood – The Obscurity Mass”. Una messa nera di inaudite proporzioni, insomma, in cui parti serratissime vengono soventemente alternate a rallentamenti cavernosi in odore di “Mortal Throne Of Nazarene” e dove l’atmosfera si fa sempre più irrespirabile man mano che ci si addentra nella tracklist. Come spesso avviene in questi casi, personalità e dinamismo non sono certo il punto forte della band, la quale riesce comunque a rimediare grazie ad una discreta dose di ispirazione e ad una performance realmente accecata dall’odio, su cui il rantolo bestiale del cantante/chitarrista Witches Whipping si staglia a mo’ di nero vessillo. Chiaramente stiamo parlando di un’opera rivolta ad una ristretta cerchia di appassionati, quasi anacronistica nel suo voler a tutti i costi omaggiare una data scena musicale, ed è proprio a queste persone che rivolgiamo il nostro appello: se eventi come il Kill-Town Deathfest o il Nuclear War Now! sono il vostro pane quotidiano, se non avete mai superato la fase vinile o, più semplicemente, se amate la blasfemia nuda e cruda, questo è il disco che fa per voi.

TRACKLIST

  1. Heptagram Prayer – Consecrated In Darkness
  2. Baptism Of Serpents Conceived In Martyrdom
  3. Impious Revelation (Bestiality Prevails)
  4. Throne Of Demonic Proselytism
  5. At The Great Gates To Black Doom
  6. Demonomantic Spiritual Dimension
  7. Feast Of Blood – The Obscurity Mass
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.