DESPISED ICON – Day Of Mourning

Pubblicato il 22/09/2009 da
voto
7.0
  • Band: DESPISED ICON
  • Durata: 00:35:00
  • Disponibile dal: 21/09/2009
  • Etichetta: Century Media Records
  • Distributore: EMI

Definitivamente esplosi con l’apprezzatissimo “The Ills Of Modern Man”, i Despised Icon ci riprovano con questo nuovo “Day Of Mourning”, puntando a diventare l’unico vero nome di punta della sempre più vasta scena death-core. Quasi palpabile l’intenzione del gruppo canadese di consolidare il proprio status: il disco, non a caso, presenta davvero poche novità rispetto al recente passato e in vari punti pare proprio pensare più a ricreare certe vecchie soluzioni/fasti che a gettarsi in avanti alla ricerca di fresche modalità di espressione. Poco male, comunque, perchè se è vero che da un lato “Day Of Mourning” è praticamente identico al suo predecessore (resa sonora a parte, oggi un po’ più cruda), dall’altro tutto sommato non manca di intrattenere con una serie di brani ben costruiti e dall’impatto assicurato. Su tutti, l’opener “Les Temps Changent”, riassunto perfetto della proposta dei Despised Icon: tecnica e velocità che vanno a braccetto con il groove e una spiccata orecchiabilità di fondo. Volendo semplificare, praticamente i Suffocation che provano a suonare come i Madball! Notevole anche “MVP”, la conclusiva “Sleepless” (che presenta delle porzioni atmosferiche piuttosto interessanti) e, in generale, tutta la prima parte della tracklist, mentre nelle tracce poste verso il finale si sentono dei passaggi forse troppo manieristici e qualche forzatura sul versante hardcore, con dei breakdown che non sempre riescono a lasciare il segno e che a volte rendono l’intero brano un po’ macchinoso. Tuttavia, come accennato, nulla di eccessivamente fastidioso: per ora il gruppo pare avere ancora dalla sua una certa ispirazione, che compensa non poco alla mancanza di rinnovamento in seno al suo sound.

TRACKLIST

  1. Les Temps Changent
  2. Day Of Mourning
  3. MVP
  4. All For Nothing
  5. Eulogy
  6. Made Of Glass
  7. Black Lungs
  8. Diva Of Disgust
  9. Entre Le Bien Et Le Mal
  10. Sleepless
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.