DESTINY – Future Of The Past

Pubblicato il 14/06/2004 da
voto
5.0
  • Band: DESTINY
  • Durata: 00:49:44
  • Disponibile dal: /03/2004
  • Etichetta: Powerline Records
  • Distributore: Frontiers

Streaming:

Vent’anni di carriera e quattro dischi alle spalle – contando il nuovo “Future Of The Past” – sono il biglietto da visita degli sconosciuti svedesi Destiny. Alcuni gruppi, pur suonando per tanti anni non riescono, per motivi di diversa natura, a farsi notare dal grande pubblico. Per alcuni è un vero peccato, perché i loro ottimi lavori avrebbero meritato maggior fortuna, ma almeno rimane loro la soddisfazione di assurgere allo status di cult band, i cui dischi diventano molto ricercati dai collezionisti e il loro nome ricordato nel tempo. Discorso che non calza assolutamente ai nostri che, da quanto letto sul loro sito, realizzano il loro migliore lavoro con questo “Future Of The Past”, e non osiamo quindi immaginare cosa si potesse ascoltare sui precedenti tre dischi! Il combo in questione ci propone un heavy metal dalle tinte progressive che ricorda i Queensryche, senza però minimamente avvicinarsi, dal punto di vista qualitativo, a quanto partorito dagli americani. Il sound risulta molto corposo grazie a ritmiche di chitarra serrate e ben amalgamate che, talvolta, riescono a tessere trame sorprendenti, ma globalmente il disco risulta abbastanza noioso a causa di un’evidente carestia (sic!) di idee. Dopo due o tre ascolti la voglia di reinserirlo nello stereo è pari a zero, e neanche col passare del tempo si avverte la necessità di dare ad esso un altro ascolto. Nonostante i risultati insufficienti di questa nuova prova, ci sentiamo di complimentarci con la band per la costanza e la dedizione dimostrata in tutti questi lunghi anni senza raccogliere, crediamo, grandissime soddisfazioni. E non è cosa da tutti.

TRACKLIST

  1. Holy Man
  2. Sabotage
  3. In The Shadow Of The Rainbow
  4. Magic Forest
  5. Angels
  6. Flying Dutchman
  7. On The Outside
  8. Ghost Train
  9. Future Of The Past
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.