DESTRUCTION – Infernal Overkill

Pubblicato il 24/05/1985 da
voto
7.5
  • Band: DESTRUCTION
  • Durata: 00:39:21
  • Disponibile dal: 24/05/1985
  • Etichetta: Steamhammer Records
  • Distributore:

Tra i precursori ed i massimi esponenti in Europa del thrash metal ci sono ovviamente i tedeschi Destruction. Dopo il stupefacente EP di debutto “Sentence Of Death”, che rimarrà per sempre associato anche alla storica copertina con tutti e tre i componenti della band coperti di borchie e pallottole come non si era mai visto prima, la band di Schmier debutta con il full “Infernal Overkill”. Ancora oggi questo primo album su lunga distanza dei Destruction viene considerato come una delle tappe fondamentali del thrash metal. Grazie a canzoni come l’opener “Invincible Force”, “Bestial Invasion”, tutte tiratissime e dall’energia distruttiva, il terzetto teutonico ha costruito la propria identità, identità che perdura ancora oggi. Bella veloce e letale è anche “Death Trap”, mentre “The Ritual” ha quel groove thrash che anni dopo è stato ripreso da tanti gruppi black metal con pesanti influenze thrash. Da annotare che su questo LP fa la sua comparsa l’inconfondibile logo della band, che sostituisce quello dell’EP fatto con i soliti, anonimi caratteri gotici. Ci sono in alcuni passaggi resti di elementi heavy metal che la band non ha ancora del tutto trasformato in thrash. “Infernal Overkill” non è un vero e proprio capolavoro perché difetta, incredibilmente, di energia se paragonato all’EP di debutto. In questo full length la produzione rende il sound più opaco rispetto a quello, brillante, di “Sentence Of Death” ed il cantato di Schmier è meno energico, a tratti sembra quasi annoiato nonostante il suo timbro sia sempre schizoide ed esaltante allo stesso tempo. Grande prova di un gruppo immenso.

TRACKLIST

  1. Invincible Force
  2. Death Trap
  3. The Ritual
  4. Tormentor
  5. Bestial Invasion
  6. Thrash Attack
  7. Antichrist
  8. Back Death
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.