DESTRUCTION – Thrash Anthems

Pubblicato il 06/02/2007 da
voto
8.0
  • Band: DESTRUCTION
  • Durata: 01:12:12
  • Disponibile dal: 19/01/2007
  • Etichetta: AFM Records
  • Distributore: Audioglobe

Ecco qui una raccolta di classici fatta come si deve. Già, perché “Thrash Anthems” non è il solito sterile best of ma una collezione di pezzi storici dei Destruction risuonati con i mezzi e con la formazione attuali. La band di Schmier e soci nell’ultimo periodo ha prodotto degli ottimi dischi, potenti ed aggressivi come tradizione vuole e dotati inoltre di un suono pressoché perfetto. Le vecchie produzioni invece peccavano dal punto di vista della resa sonora e dell’impatto e questo restyling ha come risultato finale la valorizzazione di pezzi già di per sé devastanti. Ecco quindi una sequenza impressionante di mazzate metalliche, simile a quanto realizzato dai Testament con “First Strike Still Deadly”. I pezzi sono tutti estratti dagli album pubblicati dal 1984 al 1990 ed una dopo l’altra vengono quindi rispolverate e tirate a lucido le canzoni che a loro tempo fecero la fortuna dei Destruction e del thrash metal tedesco. Ascoltare “Total Desaster”, “Mad Butcher” o “Tormentor” in queste versioni equivale ad una vera e propria scarica di adrenalina pura. La voce tagliente come un bisturi di Schmier, i riff spaccaossa di Mike ed il drumming a dir poco terremotante di Marc tengono sempre altissima l’attenzione durante tutti i quindici pezzi e alla fine dell’ascolto non si può non essere soddisfatti. Da sottolineare la presenza di due pezzi nuovi, “Depostition (Your Heads Will Roll)” e “Profanity”, due tipiche canzoni in stile Destruction, delle quali risulta essere migliore la seconda, e che in ogni caso faranno la gioia dei fan più accaniti. Anche se, come sempre in questi casi, ci sarà chi continuerà a preferire il sound grezzo e minimale delle vecchie versioni, i Destruction con “Thrash Anthems” offrono alle nuove leve l’opportunità di gustare pienamente i loro cavalli di battaglia. Un disco consigliatissimo sia a chi (ma chi?!) ancora non li conosce, sia ai fan di vecchia data, in due parole: DA AVERE!

TRACKLIST

  1. Bestial invasion
  2. Profanity
  3. Release from Agony
  4. Mad Butcher
  5. Reject Emotions
  6. Death Trap
  7. Cracked Brain
  8. Life without sense
  9. Total Desaster
  10. Depostition ( Your Heads Will Roll )
  11. Invincible Force
  12. Sign of Fear
  13. Tormentor
  14. Unconscious Ruins
  15. Curse the Gods
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.