DEVASTATOR – Alcoholic Invasion

Pubblicato il 31/07/2007 da
voto
7.5
  • Band: DEVASTATOR
  • Durata: 00:32:37
  • Disponibile dal: /06/2007
  • Etichetta:
  • Distributore:

Ritornano all’attacco, dopo il primo full-length a nome “Thrash’n’war”, i lucchesi Devastator, con un “Alcoholic Invasion” che, come si intuisce dal nome, colpisce ancora una volta la seriosa scena musicale nostrana alle spalle, con un disco che è tutto un mix di rock’n’roll puro ed allo stato brado (seppur dovutamente estremizzato per essere adattato alla vena sonora della band), divertimento e goliardia. Prendendo atto del fatto che il gruppo ha smussato i problemi che assillavano il precedente disco (su tutti una produzione non all’altezza), quello che troviamo qui è un disco davvero ben fatto, che non lascia mai spazio, lungo tutto il corso dell’ascolto, a sbadigli e noia: intelligente, in merito alla relativa staticità di fondo della proposta (un thrash’n’roll di stampo essenziale e senza fronzoli), di diversificare un po’ le varie canzoni instillando influenze di vario tipo, così da far scorrere benissimo la mezz’ora abbondante della loro seconda produzione ufficiale. Ed ecco così emergere, sotto riff spaccaossa, le atmosfere incredibilmente rock’n’roll dell’opener “Forever In The Bed” e della title-track, il death metal a là Malevolent Creation di “Breath Of Stukas In Rage”, il thrashcore cadenzato di “Doom Child” (memore dei migliori Nuclear Assault!) e l’hardcore ottantiano di “Chuck Berry Wants Hardcore”, solo per nominare le prime; tutto il disco, ad ogni modo, sino agli ultimi secondi di “Sergeant Napalm”, mantiene intatta la sua carica di potenza distruttiva, di pregnanza alcolica e di rock’n’roll ad alto contenuto vitaminico. Davvero un bel passo avanti per i Devastator che ora, alla genuinità della loro proprosta musicale, aggiungono finalmente un bel biglietto da visita anche in fatto di qualità effettiva. Ascoltateli, e datevi anche voi al loro metallo superalcolico: non ve ne pentirete, credeteci!!!

TRACKLIST

  1. Forever In The Bed
  2. Alcoholic Invasion
  3. Breath Of Stukas In Rage
  4. Doom Child
  5. Chuck Berry Wants Hardcore
  6. Mad Pusher
  7. Star Desire
  8. True Hate
  9. Solemn Oath
  10. Homicidal Maniac
  11. Sergeant Napalm
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.