DEVILYN – The Past Against The Future

Pubblicato il 17/10/2003 da
voto
6.5
  • Band: DEVILYN
  • Durata:
  • Disponibile dal: 17/10/2003
  • Etichetta: Metal Mind
  • Distributore:

Momento di recuperare un passato – neanche così lontano – anche per i Devilyn, controversa formazione polacca che, accanto a pubblicazioni mediocri come “Anger” e “Reborn In Pain”, ha saputo pubblicare anche l’eccellente “Artefact” del 2001, forte di un death metal creativo e brutale al tempo stesso, impreziosito da contaminazioni jazz ed atmosfere dark. “The Past Against The Future” è una compilazione decisamente particolare, contenente le sette tracce del primo demo pubblicato a nome Cerebral Concussion, altre tre costituenti un promo del 2000 precedente alle recording sessions di “Artefact” con Inferno dei Behemoth come special guest alla batteria, ed infine una versione esclusiva di “Heartwork” dei Carcass, registrata on stage durante l’ultimo tour della band. Nulla di esaltante, sia chiaro: se non avete mai apprezzato lo stile della band, dubito fortemente che questa uscita potrà riabilitare il nome dei Devilyn ai vostri occhi, ma d’altro canto credo non fosse esattamente questa la volontà di Novy e compagni, se non di pubblicare la classica release antologica con ripescaggio di materiale di seconda mano, tanto per guadagnare un po’ di tempo prima di tornare nuovamente in studio. Tutto sommato “The Past Against The Future” si rivela un’uscita gradita, specialmente per le tre tracce del promo 2000 che offrono un sound a metà strada tra quello proposto in “Reborn In Pain” e la rivoluzione stilistica del successivo “Artefact”, mentre lo stesso non si può dire della cover dei Carcass, che non possiede né lo spessore artistico della versione originale, tanto meno la magistrale velocità di esecuzione di Steer/Amott/Owen/Walker.

TRACKLIST

  1. Intro
  2. The Rule
  3. A Shadow Of Archeon
  4. Into Centuries
  5. My Own Creation
  6. Illusions
  7. An Astral Dream
  8. Deceived Conscience
  9. Testimony
  10. The Past Against The Future
  11. Heartwork
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.