DEXTER WARD – Rendezvous With Destiny

Pubblicato il 10/07/2016 da
voto
6.5
  • Band: DEXTER WARD
  • Durata: 00:47:41
  • Disponibile dal: 29/04/2016
  • Etichetta: No Remorse Records
  • Distributore: Audioglobe

I Dexter Ward presentano il loro secondo full-length, intitolato “Rendezvous With Destiny”, che segue il loro debutto “Neon Lights” del 2011. Nel frattempo, sono trascorsi ben cinque anni, ma la band greca (in cui milita però anche il cantante italiano Mark J. Dexter, al secolo Marco Concoreggi) è stata comunque molto attiva sia dal vivo che in studio,partecipando a diversi tribute album e registrando anche qualche split EP. Questo loro nuovo lavoro (sorvolando sulla copertina piuttosto tamarra) li vede stilisticamente più che mai proiettati verso un sound ottantiano, influenzato soprattutto dallo US metal ma anche dall’epic metal e dalla NWOBHM. Partiamo dunque dal presupposto che la musica dei Dexter Ward non punti più di tanto all’originalità, quanto più che altro a ricreare e a far rivivere determinate sonorità. In questi casi, riteniamo sia particolarmente importante che i brani funzionino e che il songwriting sia brillante per poter emergere rispetto alla congerie di dischi che vengono pubblicati, relativamente ad un genere che sembra vivere da qualche anno a questa parte quasi una seconda vita, perlomeno per la quantità di uscite discografiche. In realtà, il livello della tracklist appare per la verità un po’ altalenante: ci hanno sicuramente molto ben impressionato tracce come la title track, “These Metal Wings” e “Fighting For The Cross”, decisamente meno invece altri pezzi. Potremmo citare anche un altro brano niente male, per quanto magari un po’ diverso come stile (forse più vicino all’hard rock) e autocelebrativo quale “We Are Dexter Ward”. Alquanto curiosa, poi, la scelta di riprendere una canzone degli anni ’60 (riferita alla Guerra in Vietnam) come “Ballad Of The Green Berets”, resa celebre a suo tempo dal Sgt. Barry Sadler (ma inclusa anche in un film del 1968 con John Wayne), del quale è stato mantenuto il testo ma di cui è stata completamente riscritta la musica. A conti fatti, riconosciamo come “Rendezvous With Destiny” sia un disco onesto e sincero, che trasuda passione, ma che obiettivamente solo a tratti riesce ad essere davvero convincente e coinvolgente.

TRACKLIST

  1. Rendezvous With Destiny
  2. Stone Age Warrior
  3. These Metal Wings
  4. Metal For The Light
  5. Fighting For The Cross
  6. Knights Of Jerusalem
  7. We Are Dexter Ward
  8. Ballad Of The Green Berets
  9. Robocop (Bonus Track)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.