DGM – Dreamland

Pubblicato il 16/02/2002 da
voto
7
  • Band: DGM
  • Durata:
  • Disponibile dal: //2002
  • Etichetta:
  • Distributore: Audioglobe

“Dreamland” è il disco numero quattro per gli italiani DGM, combo da sempre dedito ad un proposta progressive metal in continua fase di maturazione. Il gruppo tricolore torna con la line-up che vede alla voce il nuovo acquisto Titta Tani, musicista maturo e abile nell’impostare la sua voce in maniera ottimale a seconda della situazione. I brani di “Dreamland! sono influenzati dal miglior prog d’autore, iniziando dal rock settantiano, per arrivare ai re incontrastati di oggi, Dream Theater e Symphony X su tutti. A soluzioni prettamente tecniche ed atmosferiche si aggiungono apprezzatissime accelerazioni che conferiscono alla musica dei DGM quella potenza e quel tiro degno di ogni combo metal che si rispetti. A livello strumentale non c’è nulla di cui lamentarsi: certo, non siamo di fronte a Petrucci e company, ma a livello strumentale ci troviamo davanti a musicisti maturi, preparati e soprattutto dotati di un grande gusto musicale in particolare per quanto concerne la struttura e gli arrangiamenti dei brani. I suoni sono sicuramente superiori rispetto al “cd medio”, grazie ad un sapiente lavoro nei Random Music House e ad un mixaggio, curato questa volta ai Newcastles Studios, dal famoso Claudio Simonetti, noto cultore della melodia di qualità. In mezzo al solito mare di uscite discografiche, consiglio vivamente di tenere d’occhio i “nostri” DGM e di prestare molta attenzione alla musica proposta in “Dreamland”…non si sa mai, una bella sorpresa potrebbe essere in agguato. Dalla mia non posso far altro che complimentarmi ancora con i DGM e ripromettermi in futuro di tenerli sott’occhio con una maggiore attenzione!

TRACKLIST

  1. Dreamland
  2. Eternity
  3. Lost In Time
  4. The Rain Falls In The Desert
  5. Reason To Live
  6. Ego's Battle
  7. Lie!
  8. Sweet Surrender
  9. Feeling Forever
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.