DIRTYNOVA – Wild Ride

Pubblicato il 24/08/2009 da
voto
6.0
  • Band: DIRTYNOVA
  • Durata: 00:50:29
  • Disponibile dal: 01/06/2009
  • Etichetta: Sliptrick Records
  • Distributore:

La passione viscerale per il rock n’ roll ha portato i Dirtynova alla pubblicazione del loro primo full-length dopo il demo “License To Play Loud”, uscito tre anni fa sotto il nome Silent Scream. La band tutta italiana non fa niente per mascherare la propria devozione nei confronti dei vari Mötley Crüe, L.A Guns, Motörhead e compagnia, sbattendoci in faccia sin dalla copertina l’America trasgressiva e libertina degli anni ’80, eppur senza disdegnare riferimenti a gruppi della scena scandinava come i Backyard Babies. Le canzoni di “Wild Ride” puntano su schemi compositivi classici e asciutti, fornendo su base hard rock scampoli di blues, glam o punk, e ricalcando con personalità ridotta le gesta di un passato forse incancellabile con la sincerità di chi lo fa senza guardare al portafoglio. Canzoni come l’opener “Bucks N’ Magazines” o “Never Die” contagiano sin dal principio grazie a refrain azzeccati ed una ruvidità che non guasta, ma i Dirtynova si dimostrano altresì acerbi allorchè si cimentano in partiture lente che richiederebbero un maggior feeling (“Angel” e l’inizio di “I Need You” per esempio), evidenziando limiti nel cantato assai grezzo del leader D.D. Noyze e nella costruzione delle parti corali, vero tallone d’Achille della band. Partendo da presupposti interessanti che potrebbero svilupparsi ancor meglio in un’ipotetica sede live, i Dirtynova dimostrano buoni intenti e discrete capacità compositive da registrare meglio sotto il profilo tecnico e degli arrangiamenti. Per il momento premiamo la grinta e il sudore della band, ma in futuro servirà dell’altro per imporsi.

TRACKLIST

  1. Bucks N' Magazines
  2. Boom Boom Boom
  3. Never Die
  4. Silent Scream
  5. Angel
  6. Shake It
  7. Babylon
  8. I Need You
  9. Turn The Page
  10. A Rnr Song
  11. Livin Lie
  12. Play Loud!
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.