DISEASE ILLUSION – Reality Behind The Illusions Of Life

Pubblicato il 08/06/2009 da
voto
7.5
  • Band: DISEASE ILLUSION
  • Durata: 00:34:47
  • Disponibile dal: //2009
  • Etichetta:
  • Distributore:

In procinto di suonare allo sloveno Metalcamp e dopo aver sfiorato le semifinali della Wacken Metal Battle italiana, competizione che ha visto proprio il nostro portale scremare le migliori 10 band iscritte, i bolognesi Disease Illusion si meritano a pieno titolo lo spazio di Top Demo per i prossimi quindici giorni, sebbene il qui presente “Reality Behind The Illusions Of Life” vada ben oltre il concetto di demo per sfociare in quello di EP autoprodotto a tutti gli effetti: l’artwork, la confezione, la presentazione, la super-produzione sono tutti aspetti che ci hanno colpito più che favorevolmente e che ci hanno fatto mettere da parte qualche piccola rimostranza sulla musica proposta dai cinque giovani ragazzi, un death melodico graffiante e parossistico che più classico non si può. Dark Tranquillity, Soilwork, At The Gates, In Flames e, per citare qualche nome più recente, Heaven Shall Burn e Deadlock sono le principali e diremmo uniche coordinate di riferimento nel sound dei Disease Illusion, assolutamente in grado di comporre anthem epici e roboanti, nella migliore tradizione del genere. Siamo convinti che soprattutto i fan della band di Mikael Stanne apprezzeranno di sicuro l’operato del gruppo nostrano, in quanto le melodie, le linee vocali, le velenose accelerazioni e un paio di stacchi acustici adornati da voce pulita sono letteralmente presi in prestito dal combo svedese; con questo non vogliamo dire che i Disease Illusion sono una band-clone, ma è evidente che l’originalità non è di casa in quel di Bologna. Se però quello che cercate sono trentacinque minuti di melo-death con i controfiocchi e decisamente massacrante, allora dovete di volata andare ad ascoltare questa formazione. Dalla loro hanno l’età, una professionalità già marcata e, a quanto pare, consapevolezza dei propri mezzi; da migliorare un pochetto ancora l’uso dell’inglese, ma va bene già così. “Predator”, “The Opposer” e “Blazing Eclipse” i pezzi migliori, per una realtà da scoprire in quanto tale. E di certo da seguire!

TRACKLIST

  1. The Illusion Begins (intro)
  2. Predator
  3. From Ashes To Dust
  4. The Opposer
  5. Beyond The Flaming Walls Of Universe
  6. Blazing Eclipse
  7. Reborn From Pain
  8. From Ashes To Dust ( Orchestral Version )
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.