DOKKEN – From Conception: Live 1981

Pubblicato il 04/05/2007 da
voto
6.5
  • Band: DOKKEN
  • Durata: 00:47:12
  • Disponibile dal: 30/04/2007
  • Etichetta: Frontiers
  • Distributore:

L’attesa per il nuovo lavoro in studio degli americani Dokken per molti fan ha raggiunto livelli spasmodici, per placare l’appetito dei sostenitori del buon Don la Frontiers Record pubblica questo “From Conception: Live 1981”, un disco dal vivo risalente agli albori della band, prima che il successo li trasformasse in una delle formazioni di punta della scena hard’n’heavy mondiale. Leggenda vuole che Don Dokken fosse alla ricerca delle registrazioni originali di “Breaking The Chains” per l’operazione di remastering a fronte del venticinquesimo anniversario del gruppo. Mentre era alla ricerca, scoprì casualmente delle vecchie cassette su cui erano registrati un paio di concerti in piccoli pub e tre pezzi rimasti incredibilmente inediti per tutto questo tempo. Ascoltare cavalli di battaglia come “Paris Is Burning” o “Breaking The Chains” eseguite con la vecchia formazione fa un certo effetto, i Dokken suonavano in modo più grezzo non senza diverse sbavature. La voce di Don è molto più squillante, ma carente dal punto di vista tecnico, la stessa band si dimostra ancora acerba e priva delle finezze che renderanno il nome Dokken famoso in tutto il mondo. I brani inediti suonano effettivamente come dei riempitivi, loro qualità non si mantiene agli stessi livelli del disco. Se cercate un disco di hard rock sanguigno, ma primordiale, date un ascolto a “From Conception:Live 1981”, i primi passi di una quartetto che ha fatto scuola.

TRACKLIST

  1. Paris Is Burning
  2. Goin' Down (inedito)
  3. In The Middle
  4. Young Girls
  5. Hit And Run (inedito)
  6. Night Rider
  7. Gtr Solo
  8. Live To Rock
  9. Breakin' The Chains
  10. You're a Liar (inedito)
1 commento
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.