DOOMSDAY OUTLAW – Hard Times

Pubblicato il 24/05/2018 da
voto
7.5
  • Band: DOOMSDAY OUTLAW
  • Durata: 00:59:14
  • Disponibile dal: 11/05/2018
  • Etichetta:
  • Frontiers

Spotify:

Apple Music:

La Gran Bretagna è terra florida per la buona musica, non solo fermandosi alle leggende degli anni settanta e ottanta ma arrivando fino ai giorni nostri. E i Doomsday Outlaw ci dimostrano che si può ancora suonare dell’ottimo hard rock classico, con tutti i clichè che per forza di cose si porta dietro questo stile, risultando freschi ed ispirati. E non a caso la ‘nostra’ Frontiers Records non ha esitato un attimo ad accaparrarsi questi ragazzi dopo un debutto, “Suffer More” (2016), che aveva già destato parecchio interesse. Qual’è il segreto del quintetto proveniente dal Derbyshire? Difficile citare un solo aspetto della loro musica, si tratta di un insieme di cose. Sicuramente questi cinque musicisti sanno suonare e cantare molto bene. E non c’è dubbio che la produzione sia adeguata per far risaltare al massimo questo sound che deve molto agli anni ottanta e a band quali Whitesnake e Led Zeppelin pur con un tocco più attuale e moderno. Ma è il songwriting alla fine a fare la differenza e il punto di forza di “Hard Times” è la varietà. Il tocco blues di “Were You Ever Mine” si alterna al groove della titletrack, mentre l’intensa “Will You Wait” è un turbine di vibrazioni grazie soprattutto alla prova vocale di Phil Poole che si rende protagonista anche della splendida ballatona strappacuori “Into the light”. Sono i riff di Gavin Mills a condurre spesso i giochi in questi brani come dimostra il tocco old school di “Over And Over” e di “Bring It On Home”. “Hard Times” è un disco godibile dall’inizio alla fine, senza pause. Di questi tempi è davvero difficile suonare così classici meglio di quanto facciano i Doomsday Outlaw.

TRACKLIST

  1. Hard Times
  2. Over And Over
  3. Spirit That Made Me
  4. Into The Light
  5. Bring It On Home
  6. Days Since I Saw The Sun
  7. Will You Wait
  8. Break You
  9. Come My Way
  10. Were You Ever Mine
  11. Too Far Left To Fall
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.