DOPE STARS INC. – Make A Star

Pubblicato il 18/10/2006 da
voto
7.0
  • Band: DOPE STARS INC.
  • Durata: 00:37:31
  • Disponibile dal: 04/08/2006
  • Etichetta:
  • Trisol Music
  • Distributore: Audioglobe

Spotify:

Apple Music:

Nella spasmodica attesa del successore del superlativo esordio “Neuromance”, intitolato “Gigahearts” e previsto nei negozi per la seconda metà di novembre, i goth-cyber-punk-glamster romani Dope Stars Inc. presentano un gustoso appetizer (limitato a 1999 copie) sottoforma di EP, il quale però va anche a rappresentare un’ulteriore (e definitiva) spremitura delle risorse del debut-album, considerato che la title-track di “Make A Star” è il brano di maggior successo tratto dal già citato “Neuromance”, finito addirittura sulla colonna sonora di “Saw 2”. I quattro dandy-freak della capitale, come loro consuetudine, offrono un prodotto altamente professionale sotto ogni punto di vista e, inutile precisarlo, è anche grazie a questa caratteristica che la band sta riscuotendo successi sempre più vasti, soprattutto in terra tedesca. L’EP in questione, come accennato sopra, viaggia tra passato e futuro, essendo composto da una tracklist varia, intrigante e, appunto, in grado di rinverdire i fasti del (recente) passato, così come di incuriosire l’utenza nei riguardi dell’imminente opera: il singolo “Make A Star” viene qui riproposto in ben quattro versioni – che, se sommate alle altre quattro inserite nel CD-bonus di “Neuromance”, portano la canzone ad essere stata già stravolta quasi una decina di volte! – delle quali la più interessante risulta essere la cover gothic-rap proposta dal duo L’Ame Immortelle/Fr!ek, davvero ben realizzata; stupendo anche il remix della robotica “Theta Titanium” preparato da Samsam Traum, placido nel suo intro elettro-sinfonico e tremendamente oscuro nel suo incedere e nei suoi effetti techno-cyber; di maggiore interesse, ovviamente, risultano essere le quattro tracce inedite: abbandonata leggermente l’aura cyber-futuristica che ci auguriamo rimanga sempre connessa al songwriting del gruppo, “Digital Freedom”, “Chase The Light” e “Fast & Beautiful” sono tre potenziali singoli da classifica, dotati di appeal e carica immediati, chorus ultra-catchy e un occhio di riguardo maggiore verso la componente glam-punk-techno dei DSI; “Nuclear Decay”, invece, recupera l’aggressione cyber di cui sopra e si fa maggiormente apprezzare dal sottoscritto. Chi non ha avuto la fortuna di entrare in possesso di questo limitato “Make A Star”, comunque, non si disperi troppo: stando alle prove finora fornite da Victor Love e compagni, siamo quasi certi che l’album nuovo sarà un’altra bomba d’adrenalina. Conviene aspettare in santa pace un paio di mesetti e poi ci sarà da invadere i dance-floor gothic-EBM più all’avanguardia! Altro sparo, altro centro! Go Dope!

TRACKLIST

  1. Make A Star ( Single Edit )
  2. Digital Freedom
  3. Fast & Beautiful
  4. Nuclear Decay
  5. Chase The Light
  6. Make A Star ( The Birthday Massacre remix )
  7. Make A Star ( Cover Version By L' Ame Immortelle Vs. Fr!ek )
  8. Make A Star ( extended version )
  9. Theta Titanium ( Samsas Traum remix )
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.