DOPE STARS INC. – Terapunk

Pubblicato il 17/03/2015 da
voto
7.5
  • Band: DOPE STARS INC.
  • Durata: 00:40:00
  • Disponibile dal: 24/03/2015
  • Etichetta: Subsound Records
  • Distributore:

Spotify:

Apple Music:

Esplosi un decennio fa con un disco bomba come “Neuromance”, i capitolini Dope Stars Inc hanno successivamente perso posizioni, almeno nelle classifiche di gradimento di chi scrive, prima con il patinato “Gigahearts” (2006), e poi con il cyber-concept di “21st Century Slaves” (2009). Dopo l’uscita ‘pirata’ gestita di “Ultrawired” – promosso in rete dalla band stessa, sia sul proprio sito web che su Pirate Bay -, avevamo un po’ perso le tracce di Victor Love, nel frattempo attivo con il progetto Hacking The Wave, fino all’annunciato ritorno sulle scene con “Terapunk”, disco che, a partire dall’artwork stellare, richiama le sonorità degli esordi. Registrato in maniera completamente D.Y.I. dal poliedrico mastermind, il quinto lavoro della band capitolina ripredende le sonorità rock ‘n roll-glam-punk-industrial degli esordi, sublimando al meglio la fusione tra strumenti veri (chitarra, basso, batteria) e artificiali (synth guitar, bass, drum machine e sintetizzatori), in un blend sonoro in grado di abbattere i confini tra vecchio e nuovo. Date queste premesse, c’erano tutti gli elementi per aspettarsi un disco di spessore quale, fortunatamente, si rivela essere fin dall’opener “It’s Going To Rain For You”, in un mix di feromone analogico e testosterone elettronico in grado di smuovere sinapsi, ventricoli e plantari. Dettto che, ora più che mai, ci troviamo di fronte ad una tracklist farcita di potenziali singoli, sul taccuino dei migliori trovano posto i refrain assassini di “Don’t Wanna Know”, i synth e le linee vocali lascive di “Along With You” e gli arrangiamenti acidi di “Dressed Inside Your Fear”, degne eredi di quella “Make A Star” che, dopo dieci anni di ascolti, figura nelle zone alte dell’iTunes di chi scrive. Una menzione a parte la merita invece “Do It Yourself”, omaggio non solo ai Ramones, di cui riprende la formula in chiave digitale, ma anche ad una filosofia che, come detto, trovo riscontro in una produzione ‘fatta in casa’, ma non per questo meno efficace. Un ritorno alle origini che sa di nuovo inizio per i Dope Stars Inc, ripartiti là dove li avevamo lasciati nel 2005, ma forti dell’esperienza maturata in questi dieci anni. Inutile aggiungere altro, se non…go dope!

TRACKLIST

  1. It's Going To Rain For You
  2. Many Thanks
  3. Don't Wanna Know
  4. Take It
  5. Do It Yourself
  6. Along With You
  7. You Have No Chance
  8. Dressed Inside Your Fear
  9. Spider Claw
  10. The Believer
1 commento
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.