DORNENREICH – Frammentriebe

Pubblicato il 10/03/2011 da
voto
7.0
  • Band: DORNENREICH
  • Durata: 00:46:54
  • Disponibile dal: 11/02/2011
  • Etichetta: Prophecy Productions
  • Distributore: Audioglobe

Spotify non ancora disponibile

Apple Music non ancora disponibile

Gli austriaci Dornenreich non potevano che beneficiare del ritorno in formazione di uno dei membri fondatori della band, il batterista Moritz Neuner, che aveva abbandonato la band nel 2001. Il nuovo album “Frammentriebe” rappresenta senza ombra di dubbio uno dei momenti più alti dell’intera discografia della band, guidata come sempre da Eviga (Jochen Stock). Dalle solite atmosfere del romanticismo germanico, i Dornenreich qui non rinunciano ad un tocco orientale, quasi a rievocare gli influssi del vicino Impero Ottomano che Vienna ed il suo vasto impero ricevevano. E così dall’esotica “Wandel Geschehe” si passa dolcemente alla più tradizionale ed europea “Der Wunde Trieb”, una delle migliori canzoni di sempre dei Dornenreich. Finalmente ritorna prepotentemente la potenza del metal nel sound dei Nostri, sound che nel corso degli ultimi anni era stato soffocato, reso innocente da un songwriting attento solo alla creazione di atmosfere tristi e rarefatte. Grazie anche al ritorno del batterista storico, i Dornenreich ritrovano il piacere di suonare metal intenso, melodico, intelligente ed in maniera più evoluta rispetto al sempre bello “Bitter Ist’s Dem Tod Zu Dienen” del lontano 1999. Speriamo che l’esperienza maturata con “Frammentriebe” possa servire anche in futuro alla band per ritrovare quel percorso stilistico che sembrava essersi arenato ultimamente. Sempre intriganti i passaggi con il violino, mentre sorprendono positivamente alcuni passaggi piuttosto violenti (per lo standard degli ultimi Dornenreich) come su “In Allem Weben”, altro brano di caratura notevole. Band ritrovata a tutti gli effetti.

TRACKLIST

  1. Flammenmensch
  2. Der Wunde Trieb
  3. Tief Im Land
  4. Wolfpuls
  5. Wendel Geschehe
  6. Fährte der Nacht
  7. In Allem Weben
  8. Erst Deine Träne Löscht Den Brand
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.