DORO – Under My Skin (A Fine Selection Of Doro Classics)

Pubblicato il 07/09/2012 da
voto
5.0
  • Band: DORO
  • Durata: 02:15:32
  • Disponibile dal: 06/07/2012
  • Etichetta: AFM Records
  • Distributore: Audioglobe

Dopo aver pubblicato soltanto un paio di anni fa il doppio live CD/DVD celebrativo “25 Years In Rock… And Still Going Strong”, giunge in redazione questa nuova compilation, nella quale troviamo all’interno di essa ben trentadue episodi purtroppo raccolti in maniera piuttosto disomogenea. Comprendiamo le esigenze commerciali delle label (il nuovo EP “Raise Your Fist In The Air” è di recente pubblicazione e bisogna battere il ferro finché è caldo), che lottano quotidianamente per sopravvivere alla crisi del mercato discografico, ma sarebbe stato decisamente più saggio rimasterizzare i vecchi lavori, che non godono di un’ampia distribuzione rispetto agli ultimi dischi, corredati magari di un booklet ricco di note e foto. Detto ciò, va evidenziato che Dorothee Pesch ha speso gli ultimi trent’anni della sua vita nel nome del rock duro con ammirevole dedizione e tenacia. La cantante biondocrinita supera la prova del fuoco registrando tre dischi di puro ed incontaminato heavy metal con i Warlock. Con il successivo “Triumph And Agony”, i Nostri decidono di allargare la proposta sonora, spostando il baricentro verso un sound più melodico e cromato, scelta che gli ha permesso di riscuotere un consenso più ampio tra il pubblico. Archiviata l’esperienza con la band teutonica alla fine degli Anni’80, la fiera frontwoman ha intrapreso una carriera solista  tra alterne fortune artistiche e commerciali, che non hanno comunque intaccato il suo spirito da guerriera. La tracklist è però prevalentemente incentrata sugli episodi contenuti negli ultimi album, nella quale spicca l’incondizionata dichiarazione d’amore ai fan in “You’re My Family”. Il ridondante pathos epico di “I Lay My Head Upon My Sword” e la discutibile rilettura di “Breaking The Law” dei Judas Priest potevano invece essere tranquillamente esclusi dalla scaletta in favore dei migliori episodi presenti sui primi tre studio album (è inclusa soltanto la versione acustica di “Rare Diamond”, originalmente presente nell’omonimo e cromato album datato 1990), incomprensibilmente esclusi da questo best of. Troviamo ben due versioni della recente hit “Celebrate” (nella Full Metal Female Version troviamo come ospiti alcune imporanti personalità come Angela Gossow degli Arch Enemy e Liv Kristine dei Leaves’ Eyes), mentre appare superflua e poco consistente la rilettura in chiave moderna di “All We Are”. “Under My Skin (A Fine Collection Of DORO Classics)” avrebbe potuto essere un’ottima occasione per acquisire nuovi fan, ma questa fotografia sfocata appare dedicata soltanto agli inguaribili collezionisti. Peccato.

TRACKLIST

  1. All We Are (Version 2007)
  2. You're My Family
  3. I Rule The Ruins
  4. Celebrate
  5. Strangers Yesterday
  6. Walking With The Angels
  7. Metal Tango
  8. Thunderspell
  9. Herzblut
  10. Warrior Soul
  11. My Majesty
  12. Für Immer
  13. Love Me In Black
  14. Always Live To Win
  15. Running From The Devil
  16. Above The Ashes
  17. Let Love Rain On Me
  18. Celebrate (Full Metal Female Version)
  19. Rescue Me
  20. Rare Diamond (Acoustic Version)
  21. Angel In The Dark
  22. 1999
  23. In Liebe Und Freundschaft
  24. I Lay My Head Upon My Sword
  25. Tausend Mal Gelebt
  26. Wildfire
  27. Breaking The Law
  28. She's Like Thunder (Version 2005)
  29. The Queen
  30. You Won My Love
  31. Lonely Wolf
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.