DR. U – Alieni Alienati

Pubblicato il 02/06/2013 da
voto
7.0
  • Band: DR. U
  • Durata: 00:59:18
  • Disponibile dal: 03/12/2012
  • Etichetta: Valery Records
  • Distributore: Frontiers

Spotify non ancora disponibile

Apple Music:

Formatosi ala fine degli anni ’90 su un’idea del mastermind Chris Catena, il progetto Dr. U, monicker mutuato dalla serie televisiva inglese Dottor Who, prende forma solo ora con la release del primo full-length, “Alieni Alienati”, sotto l’egida della sempre attenta Valery Records. Prodotto tra Italia e USA con la partecipazione del grammy winner Joe Marlett (già alla console per Foo Fighters, Queens of the Stone Age, Blink 182, Destiny’s Child, Seal…) e accompagnato da una lista di ospiti, italiani e stranieri, degna dei Wind Music Awards – ci limitiamo a citare, tra i tanti, musicisti di Vasco Rossi, David Bowie, Korn, Bluvertigo, Afterhours, The Fire… -, il disco sembra quasi una rock opera ‘de noantri’, senza la pomposità di Avantasia e soci ma con analoghe ambizioni radiofoniche. Detto della forma, diciamo subito che anche la sostanza, pur senza causare subitanee perdite di equilibrio o rischi di prematura calvizie, si lascia ascoltare senza particolari cali di tensione; nonostante una durata che sfiora il giro completo di lancette, la tracklist cattura l’attenzione in virtù di un riuscito binomio tra testi non banali, aspetto doppiamente importante visto il cantato in italiano, e parti strumentale di più facile presa, perfette nel loro volersi mantenere in un limbo a metà tra i canonici tre accordi da hit di X-Factor e partiture al limite del prog e dell’electro. Tra musica, ricchi ospiti e cotillon, il rischio è quello di non possedere una propria impronta digitale, anche se “Alieni Alienati”, pur senza nulla aggiungere a quanto fatto sentire in tempi più o meno recenti dai vari Bluvertigo / Subsonica / Afterhours / Verdena / The Fire, rappresenta comunque un’esperienza da non perdere per tutti gli appassionati del rock italiano e non solo.

TRACKLIST

  1. Alieni Alienati
  2. Call Me
  3. Hey Man (The Power)
  4. Rinascere (Fenice Mccclxx)
  5. Dammi Un Senso (Io E L’es)
  6. Sono In Volo
  7. Infiniti Limiti
  8. Fuori Per Il Mondo
  9. Corro Via
  10. Dialogo Con La Materia Senza Forma
  11. Dimensione (Schiudendo Il Vaso Alchemico Dell’anima)
  12. Dentro Te
  13. P.S. (Post Scriptum)
  14. Non Sarai (Microchip Segreto)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.