DRAGONFORCE – Twilight Dementia

Pubblicato il 07/10/2010 da
voto
5.5
  • Band: DRAGONFORCE
  • Durata: 01:35:52
  • Disponibile dal: 13/09/2010
  • Etichetta: Spinefarm
  • Distributore:
Con "Twilight Dementia" anche i Dragonforce arrivano al traguardo del primo live CD. Il qui presente lavoro era piuttosto atteso non solo da chi li apprezza ma anche dai detrattori, perchè entrambi gli schieramenti sanno che dal vivo il sound di questo seguitissimo gruppo non è lo stesso che su disco. Se infatti alla band del chitarrista Herman Li va dato il merito di essere riuscita a differenziarsi un minimo dal grosso delle altre formazioni power uscite nel nuovo millennio, tramite un’estremizzazione delle ritmiche e della velocità di esecuzione, è altrettanto vero che questa loro caratteristica è anche il principale ostacolo da superare in sede live. Sui tredici brani di "Twilight Dementia" la prestazione strumentale è ad ogni modo complessivamente discreta, anche se non esente da errori e semplificazioni varie, come si può notare ad esempio dai soli di chitarra più veloci. Quello che però è piuttosto evidente anche da questo live, è la non eccelsa preparazione dell’ormai ex cantante ZP Theart, il quale in più occasioni appare impreciso e fatica a tenere le linee vocali più alte. Secondo quanto dichiarato dalla band, il lavoro è stato realizzato collezionando le migliori performance di ogni singola canzone durante le date dell’Ultra Beatdown Tour e non ci sarebbero stati ritocchi in studio. A giudicare dalle imprecisioni sopra indicate, in effetti sembra che, quantomeno per il grosso delle parti strumentali, sia stato effettuato solo un lavoro a livello di suoni. "My Spirit Will Go On", "Operation Ground And Pound", "Fields Of Despair" e "Fury Of The Storm"  hanno una resa sufficiente, mentre i cali più evidenti arrivano con "Starfire", "Valley Of The Damned" e la famosa "Through The Fire And Flames", pezzi che per quanto evidenziato sopra, dal vivo perdono parecchio. Se a quanto detto aggiungiamo che il missaggio ha confinato il pubblico a qualche sporadica comparsa, deduciamo che "Twilight Dementia" è un live di dubbia utilità che solo i fan più affezionati al gruppo potrebbero essere interessati ad acquistare. Per ora i Dragonforce restano dunque una band più che altro da studio e staremo a vedere se le cose miglioreranno con l’imminente cambio di cantante.

TRACKLIST

  1. Heroes Of Our Time
  2. Operation Ground And Pound
  3. Reasons To Live
  4. Fury Of The Storm
  5. Fields Of Despair
  6. Starfire
  7. Soldiers Of The Wasteland
  8. MySpirit Will Go On
  9. Where Dragons Rule
  10. The Last Journey Home
  11. Valley Of The Damned
  12. Strike Of The Ninja
  13. Through The Fire And Flames
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.