DRAIN THE DRAGON – Demon Of My Nights

Pubblicato il 17/09/2008 da
voto
5.0
  • Band: DRAIN THE DRAGON
  • Durata: 00:45:04
  • Disponibile dal: 14/09/2008
  • Etichetta: Graves Records
  • Distributore: Alkemist Fanatix

I padovani Drain The Dragon nascono nel 2003 per suonare inizialmente un veloce hardcore californiano, spostandosi poi verso una musica più aggressiva, per arrivare finalmente ad un genere caratterizzato da brani violenti e diretti, ma allo stesso tempo melodici. Questo recita la biografia e sostanzialmente rende l’idea di cosa troverete nei 45 minuti di questo “Demon Of My Night”. Ci sono parti brutali (il growl estremo del cantante ne è la caratterizzazione), parti hardcore e parti che strizzano l’occhio al metal moderno americano (pensiamo ai riff di chitarra molto melodici). Troviamo così un bel miscuglio di sonorità all’interno dell’album che i puristi del metal estremo faranno fatica ad accettare. Per chi invece è appassionato di quel metal dai suoni moderni, più freddi, se vogliamo, melodici, con le parti veloci di chiaro stampo hardcore, potrà trovare interessante questa proposta. Piace “Same Hands”, canzone più lunga del disco con i suoi sei minuti e passa. Tanta melodia all’interno di un brano a tratti incline al death metal melodico. Di stampo chiaramente hardcore sono invece “Rise Of Madness pt. I” e la successiva parte seconda della stessa canzone. Un disco vario, ma che non presenta niente di trascendentale e soprattutto niente che non sia stato già ascoltato a spezzoni in mille altre band. E’ indirizzato a chi ama band del genere, i puristi, come già detto, ne stiano alla larga.

TRACKLIST

  1. Intro
  2. Same Hands
  3. Awake The Vengeance
  4. Decay
  5. Asking For Grace
  6. Rise Of Madness pt.I
  7. Rise Of Madness pt.II
  8. Arsonist Child
  9. Red Sunset
  10. Beastiary Fears In My Bed
  11. The Ocean
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.