DREAMHUNTER – The Hunt Is On

Pubblicato il 28/01/2007 da
voto
6.0
  • Band: DREAMHUNTER
  • Durata: 00:44:33
  • Disponibile dal: 08/09/2006
  • Etichetta:
  • My Graveyard Productions
  • Distributore: Masterpiece

Spotify non ancora disponibile

Apple Music non ancora disponibile

Debutto per gli italianissimi Dreamhunter, che con “The Hunt Is On” arrivano alla prima pubblicazione per la My Graveyard Production. La band, nata dalle ceneri dei Vladimir, è autrice di un hard rock melodico molto concentrato sulle chitarre di Andrea Gusmeri ed Emanuele Bresciani, e sulla voce possente di Michele Gusmeri, dotato di una certa potenza vocale, nonostante qualche problemino di controllo in alcuni passaggi. E’ difficile individuare quelle che possono essere le influenze dei cinque bresciani, ma è facile prevedere che questo “The Hunt Is On” non incontrerà la fortuna che merita. I Dreamhunter sono italiani, e si sa che l’ascoltatore medio italiano tende a preferire le proposte provenienti dall’estero (e spesso ci azzecca); ma soprattutto questo album (e qui ci addentriamo in un annoso problema) non suona bene come questo genere meriterebbe. Apparentemente le cose vanno bene, ma se ascoltiamo attentamente ci accorgeremo come i suoni di chitarra siano eccessivamente laccati (anche se molto buoni negli assoli) e soprattutto come il volume della voce sia eccessivamente elevato. Nonostante tutto, pezzi come “Dreamhunter”, “Can’t Get It Out” e la conclusiva “Vanity” riescono a fare la loro bella figura, dando credibilità ad una band che con i dovuti sforzi (anche economici) può avere le capacità di muoversi con le proprie gambe in un mercato (quello dell’hard ‘n’ heavy italiano) non ancora inflazionato come tanti altri (power metal?). Sì, è vero che “Hope” fa schifo, ricordando i Domine specialmente per la performance vocale vicina a quella stentorea del buon Morby, ma non si può aver tutto dalla vita. Sono comunque quaranta minuti (tolta la succitata canzone) di buona musica. Lunga vita al tasto skip!

TRACKLIST

  1. The Good
  2. Dreamhunter
  3. Hope
  4. Thunder
  5. Can't Get It Out
  6. Slave To The Piston
  7. Ride Into My Mind
  8. Vanity
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.