ECNEPHIAS – Dominium Noctis

Pubblicato il 17/05/2007 da
voto
7.5
  • Band: ECNEPHIAS
  • Durata: 00:40:20
  • Disponibile dal: 16/12/2006
  • Etichetta: Nekromantic Records
  • Distributore: NECROTORTURE

La ‘scuola’ italiana probabilmente non si è mai distinta in Europa per essere la migliore, ma di gruppi invidiati in tutto il mondo ne abbiamo e molto del prestigio deriva dal semplice fatto che le nostre band hanno estro e fantasia da vendere, e talvolta riescono a registrare canzoni davvero particolari o crearsi direttamente un genere tutto loro. Saranno la storia e il tempo a decidere se gli Ecnephias sapranno distinguersi grazie al loro metal estremo ipervariegato, certo è che la prima impressione è davvero ottima. Mentre il demo “Novembre” dava l’impressione di trovarsi davanti ad un gruppo particolare ma orientato verso il filone epico, il primo full length album confina la band entro i tracciati death metal. In quanto death metal gli Ecnephias sono degli extraterrestri, perché in un genere stantìo riescono a portare grosse novità: novità sinfoniche grazie ad un uso orchestrale dei synth, alcune influenze black metal ben inserite nel contesto death, atmosfere gotiche, sprazzi d’epicità e un tocco teatrale tutto italiano. A dirla in breve è difficile immaginarsi il contenuto di “Dominium Noctis”, release notturna e piena di sorprese tutte da scoprire, ma la magia è che tutto il CD resta sempre compatto nonostante i vari mood ritrovabili al suo interno. In quanto sperimentali e a tratti geniali gli Ecnephias corrono il rischio di rimanere incompresi per la grande massa, ma per quelli che sapranno capire questa band allora si aprirà una strada affascinante. Tutti da scoprire.

TRACKLIST

  1. Arcanum Mysterium (Belli Preludium)
  2. Burn Witch Burn! (The Saint Inquisition)
  3. Veneficia (Voluptas Animi)
  4. Between Shadows (The Evil Lies)
  5. Ice Forest Rituals (The Twilight)
  6. Dominium Noctis (Conventum et Striga)
  7. Under the Sign of the Archangel
  8. Ragnatele su Velluto Scarlatto
  9. Pleasure and Pain (The Violence)
  10. To the Forgotten (The Nature Speaks)
  11. Notte a Craco
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.