EINHERJER – Av Oss, For Oss

Pubblicato il 12/11/2014 da
voto
7.0
  • Band: EINHERJER
  • Durata: 00:44:09
  • Disponibile dal: 27/10/2014
  • Etichetta: Indie Recordings
  • Distributore: Audioglobe

Non siamo tornati ancora ai fasti di “Dragons Of The North”, uno degli album-simbolo del viking metal, ma c’è da dire che i norvegesi Einherjer sono davvero in splendida forma! Dopo il più che convincente ritorno sulla scena con “Norrøn”, il trio scandinavo si spinge con maggior energia alla ricerca di un viking-sound essenziale, come nel loro stile, possente ed epico. I brani che compongono “Av Oss, For Oss”, sono compatti e vi si può ritrovare lo stile che ha reso celebre nel mondo underground questo fiero combo vichingo. In brani come “Nidstrong” è evidente l’evoluzione del sound del gruppo verso un concetto un po’ più moderno di viking metal, ma non per questo gli Einherjer hanno snaturato la propria essenza, anzi. Già nella successiva “Nord Og Ner” ritorna il songwriting acerbo, cadenzato ed allo stesso tempo spezzettato che rappresenta il trademark classico della band. Il feeling epico è creato da elementari linee melodiche perfettamente inserite all’interno dei fraseggi ritmici. L’epicità negli Einherjer è sempre stata presentata in modo sobrio, senza trionfalismi di sorta, la band nordica guarda sempre all’essenziale: l’atmosfera che si respira negli album del trio scandinavo, e ancor di più in questo loro nuovo capitolo, è quella che si può provare solcando i mari gelidi in tempesta: il sapore della salsedine marina, il vento freddo pungente, l’oscillare pericoloso dell’imbarcazione  viene esplicato in “Nornene”, in cui si sente l’eco dell’indomito coraggio dell’uomo nell’avventurarsi verso le distese d’acqua sterminate. In “Trelldom”, forse uno dei brani più significativi ed emblematici dello stile-Einherjer di oggi, si taglia col coltello l’attesa tagliente per uno sbarco sulla terraferma che porterà verso il campo di battaglia. L’album si chiude alla grande con l’incalzante tiltetrack che racchiude però anche il tocco tipico di una ballad. Nella versione digipack c’è anche una bonus track di dieci minuti abbondanti in cui esce nuovamente allo scoperto l’influenza che i Bathory hanno dato a questa band scandinava. Il nuovo “Av Oss, For Oss” ha qualcosina in più del suo predecessore, attendiamo però il nuovo album per celebrare finalmente il ritorno di un gruppo assolutamente inimitabile che negli anni ha saputo creare uno stile viking metal personalissimo.

TRACKLIST

  1. Fremad
  2. Hammer I Kors
  3. Nidstrong
  4. Nord Og Ner
  5. Nornene
  6. Trelldom
  7. Av Oss, For Oss
1 commento
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.