EISREGEN – Knochenkult

Pubblicato il 07/12/2008 da
voto
5.0
  • Band: EISREGEN
  • Durata: 00:51:54
  • Disponibile dal: 19/09/2008
  • Etichetta: Massacre Records
  • Distributore: Audioglobe

Tornano dopo solo un anno dal precedente “Blutbahnen” i tedeschi EISREGEN, e ancora una volta modificano drasticamente il loro sound. Ormai sulle scene da oltre dieci anni, il quartetto abbandona le sperimentazioni adottate negli album precedenti per dirigersi verso un dark metal con spunti di black metal sinfonico. Tutte le canzoni presenti nel platter sono composte in tedesco e, se ciò può far contenti i supporter locali del gruppo, di certo non aiuta la fruibilità della band fuori dai confini tedeschi. Mediocre la qualità delle canzoni che alternano momenti lenti e sinfonici ad altri più veloci in classico stileblack metal: purtroppo neanche la duttilità del singer che passa senza problemi da un growl/scream a parti pulite riesce a risollevare le sorti di quest’album. Nulla di particolarmente esaltante da evidenziare sulle parti strumentali: la coppia ritmica esegue il suo compitino senza infamia e senza lode mentre le chitarre hanno un semplice ruolo di accompagnamento, e senza riff degni di nota la prova di Bursche Lenz cade subito nell’anonimato. E’ veramente dura arrivare alla fine dei cinquantuno minuti dell’album dove la noia regna sovrana dalla prima all’ultima traccia. Forse la band dovrebbe fermarsi un attimo e chiarirsi le idee: dodici anni di carriera, nove album, molteplici stili adottati e pochi (nulli?) riconoscimenti fuori dai loro confini. Ci sono molte altre band più valide a cui dedicare del tempo, non perdete il vostro ascoltando questa ciofeca. Bocciati senza remore.

TRACKLIST

  1. Stahl Schwarzschwangor
  2. Treibjagd
  3. Erscheine
  4. Das liebe Beil
  5. 19 Nägel für Sophie
  6. Sei Fleisch und Fleisch sei tot
  7. Schwarzer Gigolo
  8. Süßfleisches Nachtgebet
  9. Das letzte Haus am Ende der Einbahnstraße
  10. Knochenkult
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.