EKPYROSIS – Primordial Chaos Restored

Pubblicato il 01/05/2018 da
voto
7.0
  • Band: EKPYROSIS
  • Durata: 00:18:55
  • Disponibile dal: 07/05/2018
  • Etichetta: Terror From Hell Records
  • Distributore:

Nuovo EP per gli Ekpyrosis: “Primordial Chaos Restored”, che arriva fra noi a poco più di un anno dalla pubblicazione del debut album “Asphyxiating Devotion”, sottolinea la tendenza della death metal band lombarda ad indurirsi uscita dopo uscita e, al tempo stesso, testimonia la crescita artistica dei ragazzi, oggi pronti a collocarsi fra le migliori giovani realtà di un panorama italiano che non guarda tanto alla ristretta dimensione nazionale, ma che ha più che legittime aspirazioni ad allargare il proprio orizzonte su scala internazionale. Lo confermano sia la professionalità con cui questa nuova opera è stata confezionata – dalla produzione all’artwork – sia il valore di questa manciata di composizioni. Dopo esordi devoti ad un death metal sì classico, ma non sempre inseribile in un determinato filone, gli Ekpyrosis con “Primordial…” aderiscono definitivamente al verbo Incantation, annerendo i loro brani di tinte perennemente fosche e di una gravità di estrazione doom mai così marcata. Rispetto ad altre realtà intente ad omaggiare la band di John McEntee e gli aspetti più ruvidi e intransigenti della proposta di quest’ultima, gli Ekpyrosis riescono tuttavia a mantenere una certa fruibilità sia nei riff che nelle strutture. L’andamento severo delle ritmiche e la tensione drammatica delle chitarre chiamano in causa più volte un disco come “Mortal Throne of Nazarene”, tuttavia il gruppo nostrano non dimentica di lavorare sui riff e di mettere in mostra almeno un po’ di farina del proprio sacco – come, ad esempio, dimostra il velo di melodia presente nella seconda parte di “Instigation of Entropy”. Il panorama underground death metal attuale è infestato da formazioni che provano a nascondere dietro una resa sonora paludosa e atmosfere pseudo-astratte una sostanziale mancanza di idee, ma questo non è per fortuna il caso degli Ekpyrosis, abili qui a risultare anche e soprattutto concreti e ad ostentare un sano approccio anni Novanta. Certo, la scelta di coverizzare in chiusura di tracklist proprio “Devoured Death” non è delle più originali, ma, nel suo insieme, “Primordial Chaos Restored” si dimostra un distillato di death metal genuino e ispirato. Con questa ventina di minuti il gruppo conferma tutta la sua vitalità.

TRACKLIST

  1. Abyssal Convergence
  2. Instigation of Entropy
  3. Conception from Nothingness
  4. Chaos Condensing
  5. Devoured Death (Incantation cover)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.