EL CACO – Viva

Pubblicato il 19/04/2001 da
voto
8
  • Band: EL CACO
  • Durata:
  • Disponibile dal: //2001
  • Etichetta:
  • Distributore:

Debut album per questo trio di baldi vikinghi che da bravi norvegesi non potevano proporre che un cd figlio… del deserto!!!!
Ebbene si, dalla fredda Scandinavia arriva un album nato nella mitica “Sky Valley” e figlio dei compianti Kyuss.
Gli El Caco “giocano” a fare i messicani e in effetti e’ un immagine che si sposa perfettamente con la musica che richiama proprio le atmosfere “calienti” di quel paese sopratutto in pezzi come “Mescaline” o “I spill the water”. La Muisic for Nation li ha definiti “Surfer-Roller”, definizione che in effetti rende bene l’ idea di cosa troverete nel cd. Il gruppo e’ relativamente giovane, formatosi solo da un paio d’ anni, ma l’ album mostra gia’ una certa maturita’ dimostrata ad esempio dalla compattezza del disco, in sostanza non si hanno cali di tensione o pezzi che si discostano molto dagli altri e cio’ e’ strano considerando che tutti e tre contribuiscono allo stesso modo alla stesura dei pezzi suonando assieme da poco. Piu’ ascolto questo disco e piu’ mi vengono in mente le scene “messicane” di “nato il 4 luglio” e penso che sia proprio questo lo scopo degli El Caco, rendere in musica il sapore della sabbia, del sole che brucia e tanta psichedelia e vortici mentali…
Viva e’ un capolavoro stoner-psichedelico, anche se un disco simile e’ riduttivo chiuderlo in un etichetta, uno di quei dischi per cui uno se ne frega se non e’ metal se e’ un crossover con altri generi o se richiama gruppi molto conosciuti (nello specifico i “The doors”). L’ unica cosa importante e’ la musica, che e’ arte e tanti hanno dimenticato questo concetto. Detto cosi’ sembrerebbe un cd molto cerebrale e invece e’ molto accessibile, ci sono addirittura alcuni pezzi fortmente orecchiabili che restano impressi gia al primo ascolto, come “Cosmic” dalla strofa ritmatissima e che si pianta in testa come un chiodo. Le ripartenze e i continui stop&go assicurano molta dinamicita’ ad un genere che di solito appare monolitico, sono curioso di vedere se dal vivo sapranno ricreare le atmosfere dell album. Per adesso si parla di un tour europeo ma in italia ancora non ci sono date comunque per il 21 maggio avete un appuntamento nel vostro negozio di Cd… Viva vi aspetta.

TRACKLIST

  1. I'll play
  2. Suffer
  3. Oh you
  4. Oh yeah!
  5. Shine (there's a miles ahead)
  6. She-man
  7. Cosmic
  8. High on a low
  9. Mescaline
  10. Monster
  11. Blue zone
  12. I spill the water
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.