ELEKTRADRIVE – Due (24 Years Carat Gold)

Pubblicato il 03/04/2013 da
voto
8.0
  • Band: ELEKTRADRIVE
  • Durata: 00:49:12
  • Disponibile dal: 19/02/2013
  • Etichetta: Electromantic Music
  • Distributore:

Ventiquattro anni fa, nel lontano 1989, una giovane band torinese pubblicava un disco destinato a entrare nella storia dell’aor tricolore. “Due” è il secondo disco della formazione di Elio Maugeri e, sin dalla sua uscita, la stampa italiana ed internazionale lo accolse con grande entusiasmo. A tanti anni di distanza, gli Elektradrive ripropongono il loro capolavoro in versione ri-masterizzata proprio dallo storico Beppe Cordella, quindi con una veste più fresca ed attuale. Nove brani di una classe immensa, nove piccoli gioielli che compongono un lavoro assolutamente inarrivabile. “Back On The Road” si rivela emblematica sin dal titolo, azzeccato anche in questa occasione. Le sontuose tastiere impreziosiscono canzoni ricche di melodie, ritornelli catchy e diretti dal sound molto americano. Gli Elektradrive con “St. Valentine’s Day” mostrano il loro lato più hard rock, grazie a riff graffianti e decisi. Maugeri al microfono fa scintille, la sua ugola pulita è spesso protagonista assoluta grazie a linee vocali ispirate e mai banali. La radiofonica “Wild West” incanta con le sue atmosfere, seguita da una incalzante “A Man That Got No Heart”, brano più veloce, ma altrettanto suggestivo.  Con la title track gli Elektradrive ritornano al mid tempo, corale e da stadio, fatto e studiato per esaltare il pubblico ai concerti. Il disco si conclude con “Dream On”, una ballad “ruffiana” quanto basta, ma non melensa, le melodie disegnate da voci e tastiere possiedono grande groove ed immediatezza. In mezzo alle tante uscite che ogni mese popolano i negozi, a volta vale la pena puntare su una ristampa, soprattutto quando dischi come “Due” possiedono canzoni ancora attuali in grado di spazzare via senza problemi la gran parte della concorrenza, anche a livello internazionale. A ventiquattro anni di distanza dalla sua pubblicazione, “Due” è ancora oggi uno dei migliori dischi di aor mai usciti in Italia. Questa nuova versione ha il merito di presentare ai più giovani una band che forse non ha ottenuto il successo meritato, allo stesso tempo i vecchi estimatori non potranno far altro che godersi nuovamente i brani dalla prima all’ultima nota grazie alla riuscita operazione di rimasterizzazione.

TRACKLIST

  1. Back On The Road
  2. St. Valentine’s Day
  3. Sunset Boulevard
  4. Wild West
  5. Right Or Wrong
  6. A Man That Got No Heart
  7. Due
  8. The Magic Lamp
  9. Dream On
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.