EMERY – The Question

Pubblicato il 19/12/2005 da
voto
6.5
  • Band: EMERY
  • Durata: 00:41:08
  • Disponibile dal: 04/12/2005
  • Etichetta: Abacus Recordings
  • Distributore: EMI

Altro lavoro della prolifica Abacus, etichetta per cui il sottoscritto aveva già recensito un ottimo album dei The Juliana Theory, e, nemmeno a farlo apposta, anche in questo caso si ha a che fare con una formazione indie dalle chiare influenze emo. “So Cold I Can See My Breath”, brano d’apertura, ci regala un ottimo songwriting accostato ad una parte di voce che sembra centrare l’obbiettivo, “Playing With Fire” invece mette in mostra un synth che rende più colorito il sound del CD. Con l’andare delle tracce però il loro lato emo prende sempre più il sopravvento, gettando i rimanenti brani nell’anonimato e nella confusione delle loro strutture contorte, il lavoro perde irrimediabilmente forma ed i momenti che riescono a regalare emozioni si perdono tra insipidi e scontati grind vocals, cambi di ritmica e qualche fronzolo di troppo. Peccato, visto che le capacità compositive e tecniche sembravano esserci, sarebbe bastato semplicemente decimare l’infinità di riff proposti e creare qualcosa di più concreto, lineare e significativo. Questo probabilmente è uno di quei casi in cui la semplicità sarebbe stata di buon auspicio, anche perché quando si ha a che fare con un genere ipersfruttato come l’emo-core la prima cosa da fare è cercare di differenziarsi dalla massa con qualcosa che arrivi subito al cuore senza dover passare per il ventesimo ascolto… al giorno d’oggi l’ascoltatore viene bombardato da milioni di gruppi con le stesse identiche sonorità, gli stessi nauseanti cliché… qui un po’ di ossigeno lo si respira, ma non quanto basta per sopravvivere fino alla fine dei quaranta minuti d’ascolto, quaranta minuti che nel caso di questo “The Question” sembrano infiniti. Ad ogni modo stringendo i denti si arriva ad una ballata di chiusura (“A Win, Win Situation”) che riesce finalmente a strappare qualche emozione. Forse gli Emery sono proprio questo: li si può comprendere o fraintendere a seconda dei propri gusti musicali. Prendere o lasciare.

TRACKLIST

  1. So Cold I Can See My Breath
  2. Playing With Fire
  3. Returning The Smile You Have Had From The Start
  4. Studying Politics
  5. Left With Alibis And Lying Eyes
  6. Listening To Freddie Mercury
  7. The Weakest
  8. Miss Behavin'
  9. In Between 4th And 2nd Street
  10. The Terrible Secret
  11. In A Lose, Lose Situation
  12. A Win, Win Situation
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.