EMPIRE – The Day Of Fire

Pubblicato il 06/02/2006 da
voto
5.5
  • Band: EMPIRE
  • Durata: 00:16:23
  • Disponibile dal: /01/2006
  • Etichetta:
  • Distributore:

Gli Empire sono una band giovanissima della provincia di Bergamo e sipresentano al pubblico e agli addetti ai lavori con questo primo demo,intitolato “The Day Of Fire”. Formatisi pochi anni fa, i ragazziseguono una trafila usuale per arrivare al demo, fatta di concertinella loro zona di residenza e di numerosi cambi di line up. Per ciòche concerne il lavoro, si tratta di un heavy thrash canonico eottantiano, dove le chitarre di matrice Megadeth /Overkill spesso evolentieri sfornano riff di stampo più europeo e maideniano. Dopol’intro, la prima traccia “Dual” svolge la propria matassa fatta diriffing ficcante ma ingenuo ed assoli abbastanza scolastici. Per stessaammissione della band, tutti i componenti sono autodidatti ed è da pocoche suonano i propri strumenti e, considerato questo fattore, bisognadire che le imprecisioni sono comunque ridotte al minimo. Infatti ciòdi cui i nostri difettano è la maturità compositiva, cosa normale perla loro giovane età. Le tracce sono piuttosto piacevoli ma nulla più,spesso mancano di mordente, soprattutto a livello vocale, dove la provadi Matteo Finardi è piuttosto monocorde. Alcuni spunti interessanti cisono, come nella lunga “I See The Truth”, debitrice degli Iron Maidendi metà carriera, ma sono episodi isolati. Ragazzi, il tempo è dallavostra parte, forse buttare questo demo sul mercato è stata una sceltaaffrettata e prematura. Una volta allargati i vostri orizzonti musicalie quando le capacità compositive si saranno affinate, sicuramente irisultati saranno migliori. E’ difficile giudicare una farfalla quandoè ancora rinchiusa nel bozzolo, o un embrione non ancora formato.Prendiamo questo demo come un primo, piccolo, passo verso un futuro piùconvincente. A risentirci.

TRACKLIST

  1. Intro To Death
  2. Dual
  3. I See The Truth
  4. The Day Of Fire
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.