ENDOVEIN – S.I.N. (Supreme Insatiable Need)

Pubblicato il 04/07/2013 da
voto
7.0
  • Band: ENDOVEIN
  • Durata: 00:44:16
  • Disponibile dal: 24/06/2013
  • Etichetta: My Graveyard Productions
  • Distributore: Masterpiece

Per chi ignori la provenienza degli Endovein è bene si sappia che sono italiani di Torino, sono attivi nel 2004 e si cimentano in un thrash metal tecnico ricco di quantità e qualità, caratterizzato com’è da diverse soluzioni stilistiche. Questo album segna il loro ritorno a tre anni di distanza da “Waiting For Disaster”, lavoro che colse una bella sufficienza piena sulle nostre pagine. Già allora evidenziammo come il gruppo si caratterizzasse grazie ai vocalizzi del cantante e alla perizia strumentale delle sei corde, accostando la loro proposta ai Death Angel. Dagli ascolti di “S.I.N.” possiamo affermare con certezza che sostanzialmente le coordinate stilistiche sono rimaste immutate. C’è oggi una maggiore esperienza, mix probabilmente di maturità e date dal vivo, fattore questo che ha corroborato il thrash dei Nostri. E allora eccoci subito ad esaltarci sulle note di “Riot Against the Modern World”, brano dai ritmi incalzanti e dalla voce quanto mai ispirata, con degli stacchi da puro headbanging. Fra i pezzi migliori segnaliamo anche “Daily Show”, caratterizzata da una sezione ritmica molto dura, addolcita ottimamente dagli arrangiamenti di chitarra. Gli Endovein non mancano inoltre di inglobare nelle loro canzoni parti molto più groovy, con stacchi e controcori, soluzioni stilistiche di cui i Municipal Waste sono maestri, come ad esempio in “Consumed”. Altra composizione che risalta è “Path Of No Return”, dallo stile molto Testament. Se dobbiamo cercare il pelo nell’uovo, in termini di difetti, possiamo evidenziare che le canzoni, tutte mediamente molto  lunghe, potrebbero indurre l’ascoltatore a distrarsi, anche se questo rischio è ridotto al minimo vista la varietà delle soluzioni adottate per rendere più varie possibili le canzoni. Gli Endovein si confermano quindi realtà del settore in casa Italia, confezionando un album di thrash metal tecnico nettamente superiore a quello che spesso ci arriva da oltreconfine. Chi ama il thrash metal ben suonato farebbe meglio a dare un ascolto a questo album.

TRACKLIST

  1. Endo (Scopic) Vein
  2. S.I.N. (Supreme Insatiable Need)
  3. Riot Against the Modern World Becoming Lucifer
  4. Daily Show
  5. Path of No Return
  6. Psychosis
  7. No Walls, No Doors
  8. Restless Grudge
  9. Consumed
  10. Ignorance Grows Strong
  11. My Worst Fears Came True
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.