ENDSTAND – The Time Is Now

Pubblicato il 03/05/2006 da
voto
5.0
  • Band: ENDSTAND
  • Durata: 00:35:00
  • Disponibile dal: /03/2006
  • Etichetta: Lifeforce Records
  • Distributore: Andromeda

Dalle gelide terre del nord gli Endstand si dedicano ad un inaspettato – per la provenienza – hardcore ferino e violento, dalle tinte pesanti e metalliche come tanto è in voga nel 2006. La formazione è dipinta come una furia cieca sulle assi del palco, e pare generare proseliti ad ogni singola data: non lo mettiamo certo in dubbio, ma su disco è semplicemente una band come tante, forse come troppe in questo periodo. Partendo da una base che deve molto agli act storici del genere e con una perizia tecnica e strumentale non discutibile, il gruppo dimostra di saper picchiare sodo, sia nei pezzi più veloci che in quelli più rallentati e dalle atmosfere cupe e dilatate. Il periodo di sovraesposizione dell’intero movimento non può che nuocere a band come gli Endstand che, seppur capaci, sono trascinate di fatto sulla linea della mediocrità: non aiuta sicuramente avere un cantante come Janne, che non si discosta in alcun caso dallo screaming monocorde e piatto in tutte le maledette tracce dell’album, rendendo pesante e affannoso l’ascolto continuato di questo “The Time Is Now”. Se aggiungiamo che non è presente un anthem memorabile o una singola canzone che si discosta dalla media questa uscita si ritrova sulla confezione una data di scadenza pericolosamente breve. Consumare preferibilmente entro pochi giorni dalla data di apertura.

TRACKLIST

  1. WAY OUT
  2. WHATEVER IT TAKES
  3. KING OF DRAMA
  4. COUNTING THE DAYS
  5. RIGHT FROM THE START
  6. TO FEEL ALIVE
  7. LOST BALANCE
  8. THESE SCARS WON'T HEAL
  9. Empty Promises
  10. SOMETIMES DREAMS MIGHT COME TRUE
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.