ENEVELDE – Enevelde

Pubblicato il 04/06/2020 da
voto
7.0
  • Band: ENEVELDE
  • Durata: 00:36:41
  • Disponibile dal: 18/05/2020
  • Etichetta:
  • Terratur Possessions
  • Distributore: Audioglobe

Spotify:

Apple Music:

Enevelde, ovvero ‘assolutismo monarchico’ in norvegese, è il nuovissimo solo project di B. Kråbøl, voce dei Misotheist, usciti due anni fa sempre per Terratur Possessions con il debutto omonimo (che a noi non aveva convinto molto). Musicalmente si avverte immediatamente che i due progetti sono figli della stessa mente: black metal dal taglio atmosferico, brani lunghi e un forte uso del riverbero (caratteristiche che sicuramente l’etichetta ricerca in quasi tutti i suoi gruppi). Con Enevelde però questa formula acquista sfumature ulteriori e ci sembra guadagnare decisamente in termini di solidità compositiva, varietà e personalità.
Se l’opener “Kroppens_Mani” ci porta immediatamente in territori gelidi e marci tipicamente scandinavi, è però nei frangenti più melodici (e ritmati) che dà il meglio di sè, riuscendo dove il disco dei Misotheist aveva, a parer nostro fallito: farsi ricordare. E sono proprio la grande cura nella ricerca delle melodie e un uso sapiente dei cambi di tempo a salvare questo lavoro dall’anonimato e l’ascoltatore dalla noia.
Certo, il sound di Enevelde si muove all’interno di coordinate ben precise, senza guizzi innovativi particolari, ma risulta ispirato e sufficientemente vario.”Irrgangen”ha una partenza bellicosa che sfuma su velocità lente e acquista un incedere doomeggiante dai tratti epici e solenni e chiude il disco – sapientemente sotto i tre quarti d’ora di lunghezza – “Daukjøttet”, che presenta struttura e caratteristiche simili alla traccia in apertura, confermando le nostre impressioni. In conclusione non siamo davanti ad un capolavoro ma sicuramente ad un disco valido, che recupera molto dalla tradizione norvegese, con la giusta attualizzazione e un tocco personale.

TRACKLIST

  1. Kroppens mani
  2. Forringelse
  3. Irrgangen
  4. Daukjøttet
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.