ENTER SHIKARI – take to the skies

Pubblicato il 26/05/2007 da
voto
7.0
  • Band: ENTER SHIKARI
  • Durata: 00:57:00
  • Disponibile dal: 23/03/2007
  • Etichetta:
  • Distributore: Self

Il primo vero successo di MySpace, altro che Lily Allen. La seconda band capace di fare sold out all’Astoria (venue storica del rock Londinese) senza un contratto discografico, dopo i The Darkness. Un gruppo inglese che non ha nulla a che fare con l’indie o con i Gallagher, ma che sta diventando schifosamente grande grazie al passaparola e all’entusiasmante attività live, e c’è da dire che il nome non è di sicuro la caratteristica più stramba dei giovani di St Albans. L’atteso debutto degli Enter Shikari riesce a catturare tutta la verve che i ragazzi sprigionano dal vivo, mischiando naturalmente e sfacciatamente hardcore, il suo cugino fragile (emo), e l’opposta fazione eurodance con atmosfere da rave party (!!!): potrà sembrare impossibile quanto volete, ma i ragazzi riescono a farle convivere, in uno spettacolare connubio dalla gente/per la gente, benedetto da NME quanto dalla stampa internazionale. Così un pit può svoltare, in un secondo, da un animato mosh alla trance più smodata, con tanto di fingerlight – anelli luminosi che la band è riuscita a far diventare il proprio identificativo – trasmesso anche a gruppi ben più grossi o in vista (LostProphets in primis). Trainato dai singoli “Sorry, you’re not a winner”, “Ok, time for plan B” e “Anything can happen in the next half hour” il disco scorre liscio, inframezzato da interludi senza nome che fanno lievitare il minutaggio e il numero delle tracce, magari trascurabili ma che ampliano la sezione danzereccia della formazione. Genuini all’osso, adrenalinici, heavy più di quanto ci si aspetta e divertenti. Fa notizia la scelta sovversiva di non avere a che fare con le etichette discografiche, ma c’è anche della sostanza.

TRACKLIST

  1. (senza titolo)
  2. Enter Shikari
  3. Mothership
  4. Anything Can Happen In The Next Half Hour...
  5. (senza titolo)
  6. Labyrinth
  7. No Sssweat
  8. Today Won't Go Down In History
  9. (senza titolo)
  10. Return To Energiser
  11. (senza titolo)
  12. Sorry, You're Not A Winner
  13. (senza titolo)
  14. Jonny Sniper
  15. Adieu
  16. Ok, Time For Plan B
  17. (senza titolo)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.