ENTHRALLMENT – People From The Land Of Vit

Pubblicato il 12/07/2012 da
voto
7.0
  • Band: ENTHRALLMENT
  • Durata: 00:31:42
  • Disponibile dal: 27/04/2012
  • Etichetta:
  • United Guttural

Spotify:

Apple Music:

A voi un’altra band d’interesse dall’est europeo: i bulgari Enthrallment suonano un bel death metal all’americana maniera, percorrendo i sentieri aperti da gente come Deicide, Immolation e Diabolic. “People From The Land Of Vit” è chiaramente un album di settore, nel senso che è diretto – con sincero trasporto – a tutti i fanatici del death metal: non è sull’originalità che punta, né sull’innovazione, quanto sull’onesta e appassionata furia. Anche se questo potrebbe essere un limite per chi ha radici e/o interessi in altri generi, di sicuro potrà ben disporre tutti coloro che, invece, si alzano dal letto con i Cardiac Arrest nelle orecchie. Ovviamente tanto apprezzamento non sarebbe possibile se il gruppo non mostrasse personalità lungo tutta la durata dell’album: per quanto le soluzioni compositive siano, come detto, classiche e ortodosse, non manca affatto la voglia di attuarle in maniera particolare. Ciò, in breve, significa che ovunque sia possibile esprimersi in modo più “libero” – ad esempio negli assoli – gli Enthrallment si presentano sempre incisivi. Chiunque apprezzi l’essenza più nera del death metal, avrà di cui cibarsi tra riff circolari che scorrono al giusto mix di velocità e groove, una sezione ritmica affilata e precisa (sempre in grado di fornire un piglio dinamico al disco) e perfino qualche eco remoto di melodia per lubrificare l’ascolto: pezzi come “Walking Through The Thorns” e “A Full Land of Worms… From the River to the Void” esemplificano molto meglio delle nostre parole questi concetti. Un altro buon aspetto di quest’album è rappresentato dalla produzione, madre di suoni chiari e decisi, in grado di rendere al meglio le intenzioni del gruppo. Ultimo pezzo in evidenza, quello in chiusura: preceduta da un’intro à la Morbid Angel, “Unholy Diviners” è nera come il carbone, una di quelle canzoni che riescono efficacemente a soffiare un’anima black metal dentro un corpo death metal.

TRACKLIST

  1. Chronicle Of Sorrow
  2. Devoted To Delusion
  3. Psychological Storm
  4. A Full Land Of Worms...From The River To The Void
  5. Chemical Romance
  6. Obsessed By Just Anger
  7. Fruits Of Pain And Blue Sky
  8. Punishment For Baneful
  9. Unholy Diviners
7 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.