ENTHRONED – Tetra Karcist

Pubblicato il 04/11/2007 da
voto
6.5
  • Band: ENTHRONED
  • Durata: 00:40:00
  • Disponibile dal: 22/10/2007
  • Etichetta: Napalm Records
  • Distributore: Audioglobe

Nonostante l’abbandono, avvenuto lo scorso anno, del cantante/bassista Lord Sabathan – che era nella band da ben tredici anni – gli Enthroned sono riusciti a tornare fra noi con un nuovo album in tempi abbastanza brevi, affidando le linee vocali all’altrettanto storico chitarrista Nornagest. Un come-back, quello della black metal band belga, che attendevamo con una certa curiosità, visto che negli ultimi tempi i nostri avevano sfornato un ottimo lavoro dopo l’altro. “Tetra Karcist”, putroppo, va però a farsi segnalare come una piccola battuta d’arresto per il quartetto, forse non ancora del tutto ripresosi dal terremoto avvenuto nella lineup. Con questo non vogliamo dire che il disco sia pietoso, di brani convincenti ce ne sono, ma qua e là sembrano a volte mancare quella cattiveria e quell’intransigenza tipiche della band, nonchè quei riff assassini e di chiaro stampo thrash che erano ormai da tempo diventati il trademark degli Enthroned. Nel complesso, “Tetra Karcist” spiazza dunque un pochino, con del materiale non tanto accattivante quanto il vecchio repertorio e degli episodi palesemente poco ispirati. Le oscure e complesse trame di “The Burning Dawn” o “Vermin” fanno comunque sperare piuttosto bene per una “pronta guarigione”… in queste tracce il talento della band viene fuori alla grande, tanto da portare ad un livello un pelo superiore una intera tracklist che si stava assestando solo sulla sufficienza. Li aspettiamo quindi nuovamente tra un anno o due, in forma e più determinati che mai.

TRACKLIST

  1. Ingressus Regnum Spiritus
  2. Pray
  3. Tellum Scorpionis
  4. Deviant Nerve Angelus
  5. The Burning Dawn
  6. Through The Cortex
  7. The Seven Ensigns Of Creation
  8. Nox
  9. Vermin
  10. Antares
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.