ENTRAILS – Resurrected from the Grave (Demo Collection)

Pubblicato il 21/07/2014 da
voto
6.0
  • Band: ENTRAILS
  • Durata: 01:14:00
  • Disponibile dal: 07/07/2014
  • Etichetta: Metal Blade Records
  • Distributore: Audioglobe

I due demo pubblicati dagli Entrails nel 2009, anno in cui il leader Jimmy Lundqvist decise di resuscitare la band e di registrare finalmente tutti i riff composti nei primi Anni ’90, vengono ora riproposti in un’unica release dalla Metal Blade Records. La compilation “Resurrected from the Grave” potrebbe sulla carta fare la gioia di diversi fan di questa tutt’ora emergente swedish death metal band, tuttavia ci pare il caso di sottolineare come delle versioni aggiornate e più competitive di molti di questi brani fossero già state incluse nel debut album ufficiale del 2010 “Tales From The Morgue”. Con ciò non vogliamo affermare che un completista qualsiasi non possa trovare interessante anche questa collezione di prototipi, ma in un periodo in cui le nuove uscite si sprecano – anche e soprattutto nel filone old school death metal – sarebbe forse il caso di scegliere attentamente come impiegare il proprio tempo e il proprio denaro. “Resurrected from the Grave”, se preso singolarmente, è una valida testimonianza di cosa fossero gli Entrails agli esordi – non a caso pezzi come “Blood Red” o “Entrails” vengono suonati dal vivo ancora oggi – ma avendo il quartetto solo tre album all’attivo (fra cui uno composto appunto da questi brani) e non essendo esattamente fra i leader del settore, la nostra idea è che una raccolta simile sia arrivata un po’ troppo presto.

TRACKLIST

  1. Reborn (Intro)
  2. Evil Obsession
  3. The Morgue
  4. Your Dead Dog Smile
  5. Voices
  6. Triumph of the Sinners
  7. Stormy Death
  8. Midnight Death
  9. Breath of Blood
  10. Entrails
  11. Depression
  12. Dust to Dust (Intro)
  13. Blood Red
  14. Euthanasia
  15. Evil Terror
  16. Total Death
  17. Human Decay
  18. Casket Garden (Dismember cover)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.