EQUILIBRIUM – Rekreatur

Pubblicato il 05/07/2010 da
voto
7.0
  • Band: EQUILIBRIUM
  • Durata: 00:53:26
  • Disponibile dal: 30/06/2010
  • Etichetta: Nuclear Blast
  • Distributore: Audioglobe

Nel 2008 il disco “Sagas”, uscito per Nuclear Blast, ha fatto conoscere i folk metaller Equilibrium. A due anni di distanza la band si ripresenta con una formazione in parte stravolta, batterista e soprattutto cantante hanno deciso di lasciare. I nuovi musicisti sono stati vagliati con grande oculatezza, in particolare il nuovo singer Robert Dahn si è rivelato una scelta vincente. Il nuovo “Rekreatur” non presenta particolari cambiamenti stilistici, la band continua a cimentarsi in sonorità estreme folk metal influenzate da band come Ensiferum, Bal Sagoth e primi Childrem Of Bodom. Le imponenti tastiere accompagnano e gonfiano a dovere il sound di ogni singolo brano, supportando in modo eccellente il vocione death di Robert Dahn. A brani veloci come In Heiligen Hallen si alternano episodi più lenti, quadrati ed epici (“Verbrannte Erde”) dove si possono ascoltare arrangiamenti di ottima fattura. Su “Rekreatur” appare la talentuosa soprano degli Haggard, Gaby Koss, che su “Wenn Erdreich Bricht” delizia i nostri padiglioni auricolari con la sua incantevole voce. Nonostante la buona fattura dei brani, gli Equilibrium fanno poco o nulla per portare qualche novità significativa all’interno del nuovo disco. In questo modo i tedeschi sono andati sul sicuro, ma hanno perso qualche punto rispetto al precedente “Sagas”, tutt’ora loro massimo picco espressivo. Confidiamo che la band si rimbocchi le maniche e con la prossima release sappia stupirci, osando di più e portando un po’ di aria fresca in una musica che rischia di stagnare.

TRACKLIST

  1. In Heiligen Hallen
  2. Der Ewige Sieg
  3. Verbrannte Erde
  4. Die Affeninsel
  5. Der Wassermann
  6. Aus Ferner Zeit
  7. Fahrtwind
  8. Wenn Erdreich Bricht
  9. Kurzes Epos
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.