ESKIMO CALLBOY – MMXX

Pubblicato il 16/09/2020 da
voto
7.5
  • Band: ESKIMO CALLBOY
  • Durata: 00:21:30
  • Disponibile dal: 11/09/2020
  • Etichetta: Century Media Records
  • Distributore: Sony

Spotify:

Apple Music:

A meno di un anno di distanza da “Rehab”, piacevole ma un po’ troppo patinato rispetto agli esordi, gli Eskimo Callboy sembrano essere tornati a fare uso di sostanze psicotrope in fase di songrwiting, riportando i synth al centro del dancefloor ed alzando il livello d’ignoranza come ci si aspetta quando si parla di trancecore. L’iniziale “Hypa Hypa” (le cui assonanze con i connazionali Scooter non si limitano al titolo) lascia pochi dubbi in proposito e – dall’alto dei suoi sei milioni di visualizzazioni in poche settimane – fortunatamente non è il classico specchietto per youtuber, dato che anche con le successive “Hate/Love” e “MC Thunder II (Dancing Like A Ninja)” lo zarrometro resta ben sopra ai livelli di guardia. Altro gradimento anche per le nuove versioni di “Monsieur Moustache” e “Dramaqueen”, che ripescano e amplificano la cazzimma tamarra dell’ EP di esordio, mentre l’unica traccia tutto sommato innocua risulta essere la versione acustica di “Prism”, reprise dal precedente disco suonata insieme a Tobias Rauscher, chitarrista folk famoso su Youtube per i vuoi video di percussive fingerstyle. Vedremo alla prossima uscita se questo EP è servito solo come un riscaldamento per il nuovo cantante Nico Sallacho (sostituto del dimissionario Sushi in arrivo dai To The Rats And Wolves) o se segnerà effettivamente un ritorno alle origini a dieci anni dall’omonimo EP di esordio, ma in ogni caso non possiamo che promuovere “MMXX”, colpo di coda danzereccio di una delle estati più strane della nostra vita.

TRACKLIST

  1. Hypa Hypa
  2. Hate/Love
  3. MC Thunder II (Dancing Like A Ninja)
  4. Dramaqueen
  5. Prism (feat. Tobias Rauscher)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.