ESSENZA – Devil’s Breath

Pubblicato il 24/11/2009 da
voto
6.5
  • Band: ESSENZA
  • Durata: 00:31:11
  • Disponibile dal: //2009
  • Etichetta: Bigmud Records
  • Distributore:

A due anni da “Dance Of Liars”, demo di tre brani recensita con buoni voti proprio dal sottoscritto, gli Essenza sfornano il loro terzo full length, un altro passo che il trio di Lecce compie su un cammino musicale sempre meno rock e sempre più metal. “Devil’s Breath” è infatti un lavoro che conserva le influenze hard rock di Deep Purple e Van Halen, da sempre nel DNA della band, e una certa dose di melodie, ma si avvicina maggiormente al metal classico d’ispirazione soprattutto Black Sabbath, con qualche influenza dei Megadeth per quanto riguarda alcune linee vocali. L’unione tra il background hard rock e quello più metal è evidente in primis nella riflessiva “Deep Into Your Eyes”, anche in questo caso come nella precedente demo il brano più interessante del disco grazie al suo riff portante cadenzato e molto groovy, caratteristiche proprie anche di “Edge Of A Collapsed World”, mid tempo dall’incedere piuttosto monolitico e pesante. Più classicamente heavy invece la titletrack e “Dance Of Liars”, quest’ultima anche con un guitar work taglio maggiormente melodico e orecchiabile rispetto alla media dei brani presenti sul disco. Meno convincente invece “Rock ‘n’ Roll Blood”, mid tempo hardrockeggiante dotato di un buon tiro ma un po’ troppo sempliciotto come refrain e testo. La prestazione strumentale è decisamente buona sia per quanto riguarda il lavoro ispirato e vario svolto dalla sezione ritmica prevalemtemente su tempi medi, che per quanto concerne i riff in più occasioni piuttosto cupi e gli assoli al contrario ricchi di melodie. Da precisare come il cantato in inglese sia una novità rispetto ai full length pubblicati in passato e in questo caso dobbiamo sottolineare come il cantante Carlo Rizzello non nasconda qualche imprecisione a livello di pronuncia, pur cavandosela discretamente bene dal punto di vista vocale. Il difetto sulla distanza di otto brani è più vistoso che nel mini del 2007 e questo, unito ad una produzione dai suoni piuttosto deboli per un full length, penalizza “Devil’s Breath” e non ci permette di confermare il giudizio espresso in occasione della precedente demo, sebbene il risultato complessivo sia comunque positivo.

TRACKLIST

  1. Devil's Breath
  2. Deep Into Your Eyes
  3. (Universe) In A Box
  4. Edge Of A Collapsed World
  5. Dance Of Liars
  6. Rock 'n' Roll Blood
  7. Fighting The Wind
  8. Flying Acrobats
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.