EXHALE – Blind

Pubblicato il 06/04/2010 da
voto
7.0
  • Band: EXHALE
  • Durata: 00:29:15
  • Disponibile dal: 05/04/2010
  • Etichetta: Dark Balance
  • Distributore: Andromeda

Streaming:

Sebbene questo sia soltanto il loro primo album negli ultimi quattro anni, già da qualche mese il nome degli Exhale circola sulle bocche di addetti ai lavori e appassionati di grindcore, grazie a esibizioni live molto convincenti e a un contratto siglato e poi rescisso con la FETO Records di Shane Embury (che, a quanto pare, ha per il momento cessato ogni attività). Ascoltando "Blind" non sorprende che il bassista dei Napalm Death volesse puntare su questi ragazzi svedesi: i nostri, nonostante la giovane età, convincono sia quando giocano con soluzioni groovy e pesanti, sia quando si rifugiano in territori più prettamente grindcore. Molto ben prodotto e suonato, "Blind" è un disco stilisticamente in linea con il materiale di quei gruppi che cercano di dare quanto più dinamismo possibile al grindcore, senza però perdere di vista la ruvidità tipica del genere. Ci riferiamo in particolare a gente come Rotten Sound, Misery Index, The Arson Project o ultimi Nasum… questi ultimi forse omaggiati già dal monicker della band, che richiama non troppo velatamente il debut album del seminale combo svedese. Insomma, un ibrido grind-death-hardcore dal taglio piuttosto tecnico, che si concede continuamente breakdown, ripartenze e anche repentine aperture melodiche. Durante la fruizione forse non vi verrà subito da esclamare "Questi sono gli Exhale!", perchè tutto sommato i nostri hanno poco di davvero personale, tuttavia è quasi certo che potranno regalarvi parecchi bei momenti se amate questo tipo di sonorità. L’ispirazione c’è e buona parte del materiale è dotata di un gran tiro.

TRACKLIST

  1. Edge
  2. World of Hate
  3. Anger
  4. Turning Blind
  5. Propaganda
  6. Sick Addiction
  7. Scream
  8. Fools
  9. Crushed
  10. Swallow
  11. Parasiter
  12. Humanism
  13. Paperwings
  14. Erased
  15. Spy Tillbaka
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.