FAKE THE FACE – Everything Happens For A Reason

Pubblicato il 04/03/2014 da
voto
7.0
  • Band: FAKE THE FACE
  • Durata: 00:38:00
  • Disponibile dal: 20/11/2013
  • Etichetta:
  • Distributore:

Bene, bravi, bis. E’ questo il primo pensiero che scaturisce dall’ascolto di “Everything Happens For A Reason”, full-length d’esordio dei Fake The Face, ed ennesima
dimostrazione di come al giorno d’oggi sia possibile, pur muovendosi in un contesto D.Y.I., presentarsi sul mercato con un disco  professionale sotto ogni aspetto, dalla produzione al booklet. Un contorno di spessore cui si accompagna, fortunatamente, una proposta musicale di egual valore. Inquadrabile a prima vista nel filone alternative modern metal, il bacino sonoro dei FTF vede confluire affluenti di stampo groove nu / core, così come raffinatezze tecniche di matrice prog / djent, hook melodici emo / alternative, e finanche qualche rivolo elettronico. Forte della presenza di ben tre chitarristi (!) in formazione, il sestetto marchigiano parte subito forte, dopo l’intro acustica “Ocean”, con “No Excuse”, ideale punto d’incontro tra la potenza ritmica dei Periphery e gli scatti melodici dei Silverstein, preludio ad una formula compositiva che, con leggere variazioni sul tema, permea i quaranta minuti di durata del platter. Manca forse una ‘killer song’ in grado di bucare le casse al primo colpo, ma ciò nonostante pezzi come “A Life Consequence Good Family”, “The Last Day” (con la partecipazione di Ralph Salati dei Destrage) e “Amnesia” (con un riff ‘vintage’ a là “Satellite”) riescono a catturare l’attenzione dell’ascoltatore più smaliziato, in virtù di trame chitarristiche mai banali e di un cantato sofferto ma credibile. Similmente alla loro città natale, posta a metà tra le forme liquide dell’Adriatico e le asperità degli Appennini, così anche “Everything Happens For A Reason” si presenta come un debutto, se pur a tratti ancora ‘primitivo’, ricco di fascino derivante da elementi diversi.

TRACKLIST

  1. Ocean
  2. No Excuse
  3. Dreaming Through
  4. A Life Consequence Good Family
  5. Synthetic Breath
  6. The Last Day
  7. Mistake
  8. Amnesia
  9. Callista
  10. Behind The Glass
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.