FALL OF SERENITY – The Crossfire

Pubblicato il 23/11/2007 da
voto
6.5
  • Band: FALL OF SERENITY
  • Durata: 00:51:07
  • Disponibile dal: 19/11/2007
  • Etichetta:
  • Lifeforce Records
  • Distributore: Andromeda

Spotify:

Apple Music:

Quarto album per i tedesconi Fall Of Serenity che, partendo da una proposta tendente al metalcore (la prima incisione della band fu uno split con gli Heaven Shall Burn), si è via via evoluta e ha toccato lidi death più o meno melodici. Ora, con questo “The Crossfire” i nostri si assestano su una proposta che potrebbe piacere i fan del death melodico più oltranzista. Infatti i ragazzi non lesinano in violenza, ricordando a tratti formazioni storiche quali primissimi Entombed e Dismember, unite però ad un riffing palesemente influenzato da Soilwork e, perchè no, Dark Tranquillity (era “The Mind’s I”). Il risultato finale è abbastanza buono, grazie anche al tocco di Dan Swano in fase di produzione. Si parte subito in maniera superba, con l’ottima “Immortal Kingdom”, dove solo le chitarre ed il refrain odorano di melodia, mentre per il resto siamo davanti ad una death metal track con i fiocchi. L’attenzione resta alta anche durante “Knife To Meet You”, più prettamente “swedish” ma comunque dotata di un appeal melodico più che buono. Altra traccia meritevole è “A Whore Called Freedom”, davvero ottima nel suo incedere tritasassi, mentre “In Case Of Death” e la conclusiva “Blood Portrait” si distinguono per dei buoni spunti solistici ad opera dei guitarist Eddy Langner e Alexander Fischer. Il resto purtroppo tende ad appiattirsi troppo su sonorità melo death, con la conseguenza che le tracce si assomigliano un po’ tutte tra di loro. L’unica eccezione è data da “Recreation”, dove i ritmi rallentano leggermente, ma comunque questo non salva il brano dalla mediocrità. Rimane da dire che “The Crossfire” è un acquisto praticamente obbligato per gli amanti delle sonorità care a At The Gates, Soilwork et similia, ma resta il rammarico per un lavoro che poteva e doveva essere svolto meglio, dato che a tratti i Fall Of Serenity dimostrano di essere musicisti e compositori di talento.

TRACKLIST

  1. Immortal Kingdom
  2. Knife To Meet You
  3. Recreation
  4. The Crossfire
  5. A Whore Called Freedom
  6. Funeral Eclipse
  7. Act Of Grace
  8. In Case Of Death
  9. Blindfolded
  10. Blood Portrait
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.