FALLING SILENCE – Dog’s Life

Pubblicato il 08/08/2003 da
voto
7.5
  • Band: FALLING SILENCE
  • Durata: 00:52:00
  • Disponibile dal: /05/2003
  • Etichetta: Videoradio Records
  • Distributore:

Streaming:

Esordendo il più schiettamente possibile, possiamo dirvi che non avremmo scommesso un soldo su questi Falling Silence! Provenienti dal Canton Ticino, formatisi nel lontano 1995 e giunti al 2° album completo (all’attivo hanno anche parecchi demo e partecipazioni a compilation), i quattro componenti di tale gruppo sono talmente lontani da qualsiasi stereotipo ‘metallaro’ da sorprendere non poco, una volta inserito il CD nel lettore. E’ tutto così intimo e casalingo in questo lavoro da farlo sembrare (attenzione, solo sembrare!) un dischetto per amici e familiari… basta che osserviate qui in alto a destra la cover di “Dog’s Life”, avente come protagonisti la figlia e, presumo, il cane della cantante, per rendervene conto. Eppure, ancora una volta, le apparenze ingannano: la frase si dimostra uno dei motti più veritieri esistenti… già, in quanto i Falling Silence hanno, in primis, un coraggio ed una grinta talmente pronunciati da oscurare in buona parte i difetti presenti in questa produzione; inoltre, il nu metal qui proposto è davvero energico, potente e schizzato quel tanto che basta per dare alla noia terreno poco fertile sul quale crescere. Guano Apes, Deftones e Red Hot Chili Peppers sono le principali band che influenzano il sound del quartetto svizzero. Ben quindici tracce costituiscono “Dog’s Life”, e da mettere assolutamente in evidenza è la performance della singer Lore, in possesso di un timbro vocale penetrante e variegato che caratterizza le song in maniera davvero decisiva; i tre musicisti risultano essere abbastanza preparati e fondamentali nelle rispettive mansioni, affinché il lavoro d’insieme sia godibile; un unico, piccolo appunto andrebbe fatto sui suoni di batteria e chitarra, non proprio ottimali. I testi trattano gli argomenti più disparati, a volte in modo serio e carico di rabbia, a volte con ironia e sagacia; due pezzi sono cantati in spagnolo (“Sientate Un Momento” e “Trapalleiros Forajidos”), uno in italiano (ovviamente “Nelle Mie Note (Tutta La Rabbia)”), il resto in un inglese un po’ troppo italianizzato, e questo è uno degli aspetti che convincono meno… ma bando alle pignolerie! Quando le canzoni ci sono e fanno rimbalzare l’ascoltatore per le pareti della propria stanza, grazie al loro vigore, i difetti di pronuncia possono passare tranquillamente in secondo piano! Difficile elencare brani singoli, proprio perché è l’impatto collettivo a fornire la reale dimensione in cui collocare “Dog’s Life”. Probabilmente “The Back Of The Medal” è il brano migliore del lotto, seguito a ruota però da almeno altre 4-5 composizioni; e menzione a parte merita la chiosa acustica di “Can’t Live Without Water”, una ballata à la Bob Marley, ricca di feeling e amore, dedicata da Lore alla figlia. Insomma, i Falling Silence sono una sorpresa su tutti i fronti! Un lavoro che si fa ascoltare e riascoltare con piacere, canzoni che filano lisce, senza troppi fronzoli e ben strutturate, una band che fa della grinta l’arma segreta! Da ammirare! Alla faccia delle buffonate in maschera americane…

TRACKLIST

  1. Dog's Life
  2. The Same Way For Everyone
  3. Sientate Un Momento
  4. And The Beauty Of Black Covered Everything
  5. Lost Animals
  6. Special Thanks To The Shit
  7. One Against All
  8. Burning The Pedestals
  9. The Back Of The Medal
  10. Nelle Mie Note ( Tutta La Rabbia )
  11. As Perfect As You Want Us
  12. Trapalleiros Forajidos
  13. The Darkness Look For Us, Call Us And Tempt Us
  14. This Is Our Rage
  15. Can't Live Without Water
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.